Maggio 22, 2022

Aleix Espargarò, critiche ad Alex Marquez: “Si è scusato, ma non capisco”

Aleix Espargarò chiude la gara di Mandalika in top 10, ma critica la manovra di Alex Marquez al termine del primo giro.

Alex Marquez (Ansa)
Aleix Espargaro – Motori.News

Il team Aprilia Racing cercava conferme nel secondo round di MotoGP in Indonesia e in parte la ha trovate. Aleix Espargarò, dopo il quarto posto in Qatar, ha chiuso 9° a Mandalika al termine di una gara difficile per le condizioni di bagnato. Ha confermato che la RS-GP è una moto che si addice bene ad ogni layout e situazione, anche con una carcassa Michelin del 2018.

Al termine delle qualifiche il pilota di Granollers ha sollevato qualche polemica contro il fornitore gomme Michelin, che avrebbe optato per uno pneumatico differente da quello portato nei test nel mese di febbraio. A fargli eco anche suo fratello Pol Espargarò, che ha letteralmente puntato il dito contro l’azienda francese: “Ha rovinato la nostra moto“. Ma c’è dell’altro per Aleix Espargarò: un contatto al primo giro con il connazionale Alex Marquez che lo ha costretto a perdere molte posizioni.

Aleix Espargarò critica la manovra di Alex Marquez

Aleix Espargaro (Ansa)
Aleix Espargaro – Motori.News

Con le gomme rain e la pista quasi viscida, l’alfiere di Noale ha completato il primo giro dopo essere partito dalla quarta fila e preservando la sua posizione. Ma dopo la manovra aggressiva di Alex Marquez è sprofondato fino al 18° posto, riuscendo poi a recuperare colpo su colpo e a dare vita ad una rimonta che merita certamente attenzione e conferma lo stato di grazie del prototipo veneto. “Alex Marquez mi ha colpito in maniera forte e mi ha costretto al fuori pista. Non capisco, poi si è scusato, ma non lo capisco. Con scarsa visibilità, perché non si vedeva niente per via dell’acqua… Non puoi arrivare così“.

Un contatto da gara che resta nei confini regolamentari, ma che ha costretto Aleix Espargarò a rincorrere la zona punti. “In pratica sono ripartito ultimo, piano piano ho guadagnato posizioni. E’ vero che non ero molto veloce, ma lo ero abbastanza per sorpassare una decina di piloti”. Il 9° posto finale gli consente di portare a casa un altro gruzzolo di punti che lo proiettano sesto in classifica MotoGP a quota 20. “Non posso ritenermi soddisfatto, ma in queste condizioni va bene“.

Non è andata meglio al compagno di squadra Maverick Vinales, fuori dalla zona punti nel GP d’Indonesia. “In questa gara dovevo sopravvivere, non riuscivo a vedere le moto davanti a me. Ho perso 15 secondi nei primi quattro giri, ma nel finale ho trovato un buon ritmo“, ha spiegato il pilota di Roses. Buono il feeling sul bagnato con la RS-GP: “E’ stato fantastico, ma non vedevo nulla, quindi non riuscivo a superare“.

L’articolo Aleix Espargarò, critiche ad Alex Marquez: “Si è scusato, ma non capisco” proviene da Motori News.