Agosto 12, 2022

Apricale Viritech: la hypercar ad idrogeno, che rompe il muro dei 1000 CV | Presto la produzione di massa

Apricale Viritech, made in UK è la nuova hypercar dallo stile italiano. Ha uno strepitoso motore ad idrogeno, assolutamente performante, bellissima, lascerà tutti a bocca aperta.

Apricale Viritech, la hypercar ad idrogeno
Apricale Viritech, la hypercar ad idrogeno – Motori.News

Pininfarina sa benissimo come stupire il suo pubblico. Propone infatti automobili sempre più nuove, dal design unico, particolare. Il tocco originale dell’azienda si nota benissimo. Basta osservare qualche attimo in più l’Apricale Viritech per scoprire le grandiose novità implementate dall’azienda italiana.

Lo scorso anno era già stata presentata la prima versione dell’automobile. Ma in questi giorni è stata svelata la nuova che batte il design originale 10 a 0. L’auto è stata del tutto rivoluzionata. Pininfarina ha modificato lo stile, che adesso appare sinuoso e minimal, in una sola parola, fantastico.

Le caratteristiche innovative dell’Apricale Viritech

L’azienda italiana, nel corso degli ultimi mesi, ha dato il massimo per rendere la hypercar un gioiello strepitoso, elegante, ma allo stesso tempo anche aggressivo. Oggi Apricale Viritech è certamente in grado di rubare l’attenzione. Lunga 4550 mm, larga 1900 mm, alta 1150, è stata totalmente ridisegnata dall’azienda italiana, che ha mantenuto il parabrezza in stile Koenigsegg.

Apricale Viritech-Motori.news

E’ stata modificata tutta la parte anteriore, con gruppi ottici led e prese d’aria per i paraurti molto più grandi rispetto a prima. Poi è presente un alettone stile Formula 1. Per quanto riguarda la parte posteriore, le luci a LED sono sottilissime, lo spoiler è integrato e le alette sono sul tetto.

Mentre per quanto riguarda il posteriore, l’auto sembra montare un diffusore grandissimo, in realtà è soltanto l’effetto ottico dato dal motivetto a nido d’ape verniciato di blu.

La produzione ed il lancio del nuovo veicolo

L’auto con motore ad idrogeno sarà lanciata nel 2024, si tratta di un’edizione limitata,  per cui saranno disponibili soltanto 25 esemplari. Ovviamente il prezzo non sarà accessibile a tutti. Chi vorrà acquistarla, dovrà spendere circa 1,7 milioni di euro. Chi potrà averla tra le mani potrà però contare su powertrain FCEV da 1087 CV, si supera quindi alla grande quota 1000 e coppia massima di 1000 NM.

I serbatoi ad idrogeno sono nel telaio monoscocca in fibra di carbonio. Questo materiale inoltre riduce il peso dell’auto che raggiunge soltanto 1000 Kg. L’autonomia è di 560 km grazie ad un serbatoio da 700 bar e 5,4 idrogeno.

Le prestazioni su strada sono incredibilmente elevate. Apricale Viritech riesce a fare da 0 a 97 kmh in soltanto 2,5 secondi. Raggiunge la velocità massima di 322 kmh. I test sono giunti a conclusione con risultati assolutamente soddisfacenti. Adesso non rimane che attendere l’avvio della produzione nel 2023, e la vendita nel 2024.

L’articolo Apricale Viritech: la hypercar ad idrogeno, che rompe il muro dei 1000 CV | Presto la produzione di massa proviene da Motori News.