Agosto 9, 2022

Assicurazione auto, in questi casi non devi tirare fuori neanche 1 euro: stai buttando soldi

L’assicurazione auto è senza dubbio un costo non alla portata di tutti, soprattutto quando i premi delle polizze sono molto alti.

Assicurazione auto
Assicurazione auto – Motori.News

Per legge, l’assicurazione dell’auto è un obbligo e di conseguenza occorre essere sempre in regola, anche se in alcuni situazione i costi sono elevati.

Assicurazione auto da pagare

Questo accade soprattutto nelle grandi città, qui i costi delle polizze di responsabilità civile sono più alti a causa delle maggiori probabilità di incidenti.

Guidare senza assicurazione non è né un’evasione fiscale né un crimine, ma solo un’infrazione amministrativa, cioè un’infrazione. Tuttavia le sanzioni in caso di mancato pagamento dell’assicurazione sono decisamente gravi. Sono economiche e possono prevedere delle multe, il sequestro del mezzo ed anche la demolizione dello stesso.

Una macchina senza assicurazione deve rimanere in un luogo adatto dove non ci sia il passaggio delle persone, quindi non può circolare.

Assicurazione: quando non è da pagare

Vi sono dei casi in cui non è obbligatorio il pagamento del premio assicurativo, e questo avviene appunto quando l’auto non viene usata o per dei benefici che garantisce la legge.

Assicurazione auto, protezione agente di vendita
Assicurazione auto, protezione agente di vendita – Motori.News

Non ha obbligo di pagamento dell’assicurazione il proprietario dell’auto che è tenuta in un parcheggio privato o all’interno del box di uno spazio di condominio.

Fermo amministrativo

In caso di fermo amministrativo l’assicurazione non va pagata solo se l’auto è tenuta in un luogo non avvicinabile dal pubblico. Questo perché l’assicurazione è destinata alla copertura di possibili danni arrecati derivanti dall’auto alle persone.

Auto rottamata

Quando un auto è rottamata, l’assicurazione solitamente viene trasferita ad un nuovo veicolo. Questo consentirà di conservare tutti i benefici raggiunti fino ad ora, come ad esempio la classe di merito.

Auto ereditata

Quando si eredita l’auto, l’assicurazione dovrò necessariamente essere rinnovata da chi ha ereditato il mezzo, solo se si rinuncia all’eredità non si va incontro ad eventuali multe.

Due conducenti litigano dopo l'incidente
Due conducenti litigano dopo l’incidente – Motori.News

Tuttavia sono gli eredi che devono pagare eventuali multe fatti in un momento successivo al decesso.

Furto dell’auto

Se siamo stati derubati dell’auto, occorre aprire una pratica dove viene indicato che appunto abbiamo perso il possesso del mezzo assicurato..

Questo ci consente di metterci al riparo dalle possibili sanzioni, quindi sarà necessario fare denuncia presso le forze dell’ordine e presentarla all’assicurazione.

Inoltre possiamo fare la denuncia al Pra, affinché si provveda a registrare e trascrivere il documento che attesta l’avvenuta perdita di possesso.

In alternativa ci si può rivolgere al giudice di pace perché si riceva   una sentenza che accerti la perdita del possesso.

L’articolo Assicurazione auto, in questi casi non devi tirare fuori neanche 1 euro: stai buttando soldi proviene da Motori News.