Settembre 24, 2022

Audi, conosci il vero significato di questo simbolo? Impressionante cosa esce fuori

Fu un precursore dello sviluppo del settore automobilistico in Europa a fondare nel 1909 il marchio Audi: l’ingegnere August Horch. Questo brand si può definire il fiore all’occhiello della produzione tedesca nel settore produttivo automobilistico.

Audi
Audi logo – motori.news

A raccontare degnamente la storia di questo marchio è il Museo Audi di Ingolstadt, considerato il quartier generale dell’azienda tedesca. Si erge ad un lato dello stabilimento industriale raccontando ogni giorno la storia del brand.

Il logo Audi, composto da 4 cerchi sovrapposti, è da sempre il simbolo del marchio. Qual è il vero significato di questo simbolo? E da dove deriva il nome Audi?

Ve lo spieghiamo in questo post.

Audi: significato del simbolo

Il simbolo Audi è affascinante: quattro anelli incatenati che rappresentano la fusione di 4 ‘anime’, ovvero le 4 aziende che nel 1932 si fusero insieme. Le aziende in questione sono Wanderer, Audi, DKW ed Horch.

Nel 1929, con il crollo di Wall Street, queste quattro imprese (le più rappresentative della produzione automobilistica tedesca) hanno dato vita all’Auto Union.

Per i quattro anelli è stato scelto il grigio metallico, un colore che indica la competenza nella lavorazione del metallo di questo marchio tedesco.

Più di recente, un ulteriore restyling ha conferito al simbolo un aspetto più cromato con effetto tridimensionale più marcato.

Marchio Audi: il significato del nome

La storia di questa azienda inizia nel 1899, con la fondazione del nucleo centrale della casa automobilistica da parte dell’ingegnere August Horch che, nel 1909, animato da un grande desiderio di innovazione, si distaccò dai soci mettendosi in proprio e fondando il marchio Audi.

Qual è il significato del nome Audi? Deriva da un termine latino che vuol dire ‘ascolta’ e che, curiosamente, è la traduzione del termine tedesco di ‘horch’, il cognome del fondatore.

La prima auto prodotta da Audi in assoluto nel 1910 fu la Type-A, un rifacimento della storica Horch-10 PS, con motore a benzina da 22 CV.

Audi dagli anni ’60 ai giorni nostri

Costretto a dichiarare bancarotta nel 1927, con la fine del conflitto mondiale, Horch uscì dall’azienda che fu acquistata dalla DKV. Nel 1964, Audi venne inglobata nel Gruppo Volkswagen.

A partire dagli anni Settanta, il brand Audi è cresciuto all’interno del mercato internazionale partecipando anche a competizioni sportive (Audi V8).

Nel 1999, la produzione automobilistica di serie aumentò con l’uscita delle versioni compatte Audi A1, A3, A4 e A6 fino all’Audi A8, l’ammiraglia di lusso.

Nel 2016 venne lanciato il primo SUV compatto Audi Q2, mentre alla fine del 2018 Audi ha prodotto le prime auto ibride prima di avviare la serie di modelli totalmente elettrici.

AUDI
audi significato simbolo – Motorinews.it

L’articolo Audi, conosci il vero significato di questo simbolo? Impressionante cosa esce fuori proviene da Motori News.