Ottobre 6, 2022

Bastianini-Bagnaia ‘no problem’, il capotecnico: “Non disturbiamo nessuno”

Alberto Giribuola, capotecnico di Enea Bastianini, potrebbe essere l’arma in più nel caso di promozione nel team Ducati factory.

Enea Bastianini (Ansa)
Enea Bastianini – Motori.News

Entro la fine di agosto sapremo chi sarà il prossimo compagno di box di Pecco Bagnaia. Jorge Martin o Enea Bastianini, chi verrà escluso avrà comunque un trattamento ufficiale a 360 gradi nel prossimo biennio in MotoGP. Alberto Giribuola, capotecnico del pilota romagnolo, conosce molto bene l’ambiente “factory” avendo lavorato per otto anni al fianco di Andrea Dovizioso. Per il ‘Bestia’ sarebbe un asso nella manica non indifferente.

Quando si passa ad un team factory bisogna anche valutare le nuove componenti senza perdere il filo nel week-end di gara. Una prassi che Giribuola, alias “Pigiamino”, conosce molto bene: “A volte è difficile decidere quando eseguire questo o quel test, senza perdere la giusta direzione. Ma fa parte del mio lavoro, non il suo. Sta a me trovare come andare avanti, evitando di fare errori“.

Bagnaia e Bastianini… prime scintille

Enea Bastianini (LaPresse)
Enea Bastianini – Motori.News

Enea porterà con sé anche il suo ingegnere elettronico, Dario Massarin, mentre la parte restante del suo staff sarà composta da figure già innestate nel box dove si troverà ad operare nel 2023. In caso di mancata ascesa approderà nel team Pramac Racing, dove affiancherà Johann Zarco.

Il capotecnico Alberto Giribuola sarebbe pronto per un ritorno alle origini. “Lavoriamo in Ducati da 14 anni – ha detto in un’intervista a Motogp.com -. Conosciamo perfettamente le persone con cui lavoriamo. Sappiamo cosa possiamo aspettarci e facciamo facilmente da intermediari quando si tratta di comunicare“. In caso di promozione Enea Bastianini andrebbe a fare coppia con Pecco Bagnaia. Tra i due c’è un buon rapporto, ma entrambi vogliono essere il numero uno, nessuno accetterebbe di essere il secondo.

Nelle settimane scorse Pecco si è augurato che chiunque arriverà al posto di Jack Miller non rovinerà l’atmosfera di collaborazione che si è creata negli ultimi anni. Pronta la risposta di Giribuola: “Siamo tutti sorridenti, l’atmosfera è rilassata… Il nostro obiettivo è non disturbare nessuno, solo quello di vincere il campionato. Tutto dipende da come gli altri vedono Enea… Se è un problema per Pecco, beh starà a lui gestirlo. Penso che abbia una buona squadra intorno a lui, quindi non credo che sarà sotto pressione. Se sarà Enea Bastianini a vestirsi di rosso – ha concluso il capotecnico -, tutti sanno già cosa attendersi“.

L’articolo Bastianini-Bagnaia ‘no problem’, il capotecnico: “Non disturbiamo nessuno” proviene da Motori News.