Maggio 16, 2022

BMW i7, avanza la novità elettrica di Serie 7

Cosa attendersi da nuova BMW Serie 7? Ecco, il cambiamento sarà talmente radicale che può considerarsi un progetto nato dal “foglio bianco”. Della famiglia Serie 7 farà parte BMW i7, interpretazione elettrica a batteria, prima volta di un’ammiraglia BMW convertita alle zero emissioni. 

bmw i7

BMW I7

I muletti di sviluppo sono nella fase conclusiva del percorso mirato a verificare i sistemi elettrici, effettuare test di resistenza, funzionalità, in condizioni climatiche estreme come anche su percorsi altamente usuranti.

Leggi anche: Semiconduttori ed energia, l’accordo BMW-Volkswagen

Alcuni dei test effettuati, su BMW i7 come per tutti i modelli prima del loro debutto? Ad esempio, specifico dell’elettrico, la verifica del comportamento della gestione elettronica della batteria su un percorso in discesa affrontato con la carica al 100%. È funzionale alla verifica della gestione del recupero energetico, in condizione di batteria completamente carica e non in grado di assorbire energia altrimenti recuperata dai motogeneratori.

TRAZIONE XDRIVE

dimensioni di bmw i7

BMW i7 verrà proposta anche in configurazione xDrive, quindi con due motori elettrici, unità che appartengono alla più recente famiglia di motori elettrici eDrive, la quinta generazione lanciata con BMW iX. Alta potenza specifica, massima compattezza degli ingombri dell’insieme rotore-statore e componenti di trasmissione della potenza alle ruote.

Approfondisci: Primo contatto al volante di iX, l’anima BMW c’è tutta

L’ammiraglia ovviamente fa ricorso a una batteria ad alta tensione, sotto stress nella fase di sviluppo per verificare la capacità di fornire la potenza massima di picco ai motori elettrici con una certa costanza, senza subire cali di erogazione all’aumentare delle temperature.

ARCHITETTURA

uscita di bmw i7

La presentazione di nuova BMW Serie 7 e dell’elettrica i7 è prevista nel corso del 2022 (qui trovi tutte le novità BMW in uscita), quando rivelerà un design molto diverso dal modello che va a sostituire. Le proporzioni sono “classiche”, tre volumi da ammiraglia di lusso, sostanzialmente diverse ad esempio dall’interpretazione fornita da Mercedes EQS (leggi perché l’ammiraglia apre una nuova era), che nasce su un’architettura elettrica nativa, dove BMW ha sviluppato Serie 7 e i7 sulla CLAR, multienergia. 

STILE

Dove l’innovazione sarà sostanziale, nello stile di i7, è nel disegno del frontale, che passerà a una configurazione verosimilmente con fari sdoppiati, tra proiettori principali accanto all’ampia calandra e una striscia supplementare di led diurni che potrebbe riprendere le anticipazioni viste su BMW XM. Al frontale imponente si contrappone una coda alta, dai fari a sviluppo orizzontale e tutti da scoprire nelle geometrie. 

design di nuova bmw i7 2022

Detto delle maniglia a filo con la carrozzeria, all’interno di BMW i7 dovremmo ritrovare l’ambiente hi-tech visto su iX, quindi un ampio pannello a raggruppare strumentazione e infotainment. Molti ancora i segreti, ben custoditi nella fase di sviluppo, da scoprire. 

L’articolo BMW i7, avanza la novità elettrica di Serie 7 proviene da Fleet Magazine.