Dicembre 10, 2022

Bonus moto, sconti fino al 40% | Scopri come ottenerlo

E’ arrivato il momento migliore per acquistare una moto, e non solo. Ecco tutti gli incentivi firmati da pochi giorni dal Governo Draghi per il bonus Moto

Bonus moto
Bonus moto – Motori.News

Oltre gli incentivi sull’acquisto di nuove automobili con un impatto di emissione nocive più basso, il Governo presieduto da Mario Draghi ha confermato che, anche per chi vuole acquistare un ciclomotore o un motociclo, avrà a disposizione incentivi, che dal 2026, come inizialmente previsto, dureranno fino al 2030 compreso.

Tutti gli incentivi per l’acquisto di Moto

Ecco il comunicato stampa ufficiale del Consiglio dei Ministri, numero 71, denominato DPCM Incentivi e Automotive, rilasciato il 6 aprile 2022.

“Il Presidente Mario Draghi ha firmato, su proposta del Ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, di concerto con i ministri dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco, delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili Enrico Giovannini, della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, un dpcm che ridisegna e finanzia in maniera strutturale l’incentivo per l’acquisto di veicoli, auto e moto, elettrici, ibridi e a basse emissioni.

Il provvedimento destina 650 milioni di euro per ciascuno degli anni 2022-2023-2024, che rientrano tra le risorse stanziate dal Governo nel Fondo automotive per il quale è stata prevista una dotazione finanziaria complessiva di 8,7 miliardi di euro fino al 2030.

Un persona al comando di una Moto
Un persona al comando di una Moto – motorinews

Andando nel dettaglio, ora sappiamo con certezza che verranno elargiti emolumenti non solo per l’acquisto di auto elettriche, ma anche per i ciclomotori e motocicli elettrici e ibridi. Per determinate categorie verrà data dallo Stato una somma che consta del 30 per cento del prezzo di vendita della Moto, fino al raggiungimento di una cifra massima che si attesta sui 3mila euro.

Questa percentuale arriva al 40 per cento (e quindi si raggiungono i 4 mila euro di bonus), se avete anche da rottomare una moto che rientra in una classe da Euro 0 a 3. Ricordiamo anche che l’ecobonus in questione durerà, per ora, solo tre anni, dal 2022 al 2024 compreso. E la cifra totale erogata corrisponde a 15 milioni di euro.

Discorso diverso invece riguarda i ciclomotori e motocicli termici, che sono appena usciti dalla fabbricazione e sono in procinto di essere commercializzati. Se volete acquistare uno di questi modelli, è già previsto alla fonte uno sconto del 5 per cento che vi fa il funzionario del moto salone. A questa percentuale va aggiunto un contributo del 40 per cento sul totale del prezzo di vendita, che può arrivare fino ad un importo di 2500 euro se è prevista la rottamazione. Questo incentivo dispone di un finanziamento di 10 milioni di euro per l’anno in corso, di 5 milioni di euro per il 2023 e di 5 milioni d euro per il 2024.

Il provvedimento sta per entrare in vigore a breve, subito dopo che verrà effettuata la registrazione della Corte dei conti e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale”.

Come fare per ottenere il 40 per cento per il Bonus Moto?

Due ragazzi in sella ad una moto
Due ragazzi in sella ad una moto – motori.news

Per tutti quelli che dovessero avere intenzione di acquistare una moto, la procedura da effettuare è semplicissima. Basta scegliere il modello della Moto da acquistare e, andare dal più vicino concessionario.

Sarà proprio il venditore, al momento dell’acquisto, che farà tutti i documenti previsti, per permettervi di accedere all’ecobonus.

Una cosa molto importante da ricordare, è che i fondi stanziati ogni anno dal Governo, hanno un limite preciso. Per esempio per questo anno sono 10 milioni di euro, ma per il prossimo solo 5. Quindi se siete interessati ad acquistare una moto affrettatevi, che se finiscono i soldi, dovrete aspettare un anno!

L’articolo Bonus moto, sconti fino al 40% | Scopri come ottenerlo proviene da Motori News.