Concepita e fabbricata in Cina la compatta di Tesla?

Concepita e fabbricata in Cina la compatta di Tesla?

La Tesla “per tutti” pare finalmente arrivare.

Concepita e fabbricata in Cina la compatta di Tesla, che se dovesse vedere la luce, probabilmente sarà la più economica tra tutti i modelli Tesla.

Dopo l’annuncio del CEO Elon Musk di inizio anno in cui annunciava: “una Tesla che prossimamente verrà progettata in Cina”, arrivano le prime evidenze dal sito cinese CLICCA QUI di Tesla che nel: “lavora con noi” mostra un elenco di nuove posizioni aperte (tra le quali “car designer cinesi”).

Cento indizi non fanno una prova ma tutto lascerebbe pensare alla tanto attesa compatta della casa americana che andrebbe così a coprire la fascia di mercato ad oggi mai esplorata dal brand leader mondiale nella propulsione elettrica.

Si chiamerà Model2?

Alcune indiscrezioni porterebbero anche al nome del prossimo modello. Pare si chiamerà “Model 2”.

Quel 2 (due) “TWO” in inglese potrebbe completare il divertissement del S3XY (Sexy) composto da tutte le sigle dei modelli Tesla creando così un nuovo: “2 S3XY” ovvero (Too Sexy = Troppo Sexy). E’ solo una supposizione ma potrebbe essere azzeccata visti i gusti e la fantasia del cervellotico Elon.

Pronta tra 2 anni?

Oltre alla concezione del design anche la produzione sarà interamente in Cina nella Gigafactory di Shangai; struttura recentemente inaugurata. Nonostante la produzione fuori dai confini americani il modello “compatto” sarà venduto in tutti i mercati compreso quello europeo.

Ma quando?

L’esperienza per gli altri modelli indicherebbe un “gestazione” di almeno 5 anni, ma per la compatta si ipotizzano solo 2 anni prima di vederla su strada.

Concepita e fabbricata in Cina la compatta di Tesla.
Lo sketch dell’auto è stato usato per promuovere il centro stile Tesla cinese.

Solo un bozzetto quindi di quella che potrebbe essere la prossima compatta Tesla.

L’articolo Concepita e fabbricata in Cina la compatta di Tesla? proviene da Auto Elettrica.

Redazione

Redazione