Febbraio 5, 2023

Divieto di circolazione, se hai quest’auto la devi lasciare a casa: ti tolgono tutto

Dalla fine del mese di Dicembre in Italia è attivo il divieto di circolazione per chi ha un’auto particolare che rientra in una categoria prestabilita.

Auto
Non puoi circolare con questa auto – Motori.News

I trasgressori da adesso in poi potranno essere puniti con una multa parecchio elevata. La circolazione delle auto ha subito e continuerà a subire ancora tante limitazioni che hanno a che fare con i gas di scarico.

I gas di scarico sono emissioni di polveri sottili che fuoriescono direttamente dal tubo di scappamento delle macchine, molto inquinanti per l’ambiente circostante e quindi per la salute dell’uomo.

Ecco perché alcune auto sono interessate dal divieto di circolazione

Quella contro le polveri sottili è una guerra senza fine. A causare maggiori problemi sono le polveri pm10 e PM 2,5. Le auto interessate non potranno più circolare per proteggere sia i cittadini che l’ambiente.

In Brianza e a Monza è già avvenuto il blocco della circolazione per i veicoli ritenuti inquinanti, per la tutela dell’ambiente, ma in particolare per cercare di limitare l’effetto serra.

Le auto che non possono più circolare sono tantissime, per quanto il governo possa cercare di aiutare la popolazione ad acquistare veicoli elettrici mediante degli incentivi, ad oggi sono in pochi coloro che hanno già effettuato la conversione o che pensano di avviarla.

Non tutti hanno la possibilità di affrontare determinate spese soprattutto non adesso a causa della crisi. Eppure, se la proprio auto dovesse far parte delle vetture interessate dal divieto di circolazione conviene informarsi bene su come acquistarne una nuova, senza rischi e limiti.

gas di scarico auto in coda
divieto di circolazione – Motori.news

Multe salate previste per tutti coloro che hanno un’auto che non può più circolare

Questo perché soprattutto a Monza e in Brianza e piano piano in tutto il territorio italiano, le multe sono parecchio costose. L’arpa cioè l’ente che effettua le analisi dell’aria, ha fatto scattare l’allarme perché l’inquinamento è oltre i limiti previsti.

Tutte le automobili che non possono più circolare a partire dal 27 dicembre 2022, sono le Euro 4 diesel. In realtà per loro non vige un vero e proprio divieto, queste non possono circolare soltanto in alcuni momenti della giornata ovvero dalle 8:30 alle 18:30.

Ad ogni modo se un’automobilista dovesse comunque usare l’auto negli orari in cui è attivo il divieto di circolazione, rischia di beccare una multa salata che va da €75 a €450. Se non si vuole rischiare di pagare cifre enormi, per motivi banali, si consiglia di fare attenzione alle nuove direttive e di rispettarle in ogni parte.

L’articolo Divieto di circolazione, se hai quest’auto la devi lasciare a casa: ti tolgono tutto proviene da Motori News.