Settembre 24, 2022

Emozioni Ducati al WDW 2022: Fabio Di Giannantonio realizza un sogno d’infanzia

Grande festa Ducati al Misano World Circuit. Ma è un WDW 2022 indimenticabile soprattutto per il rookie MotoGP Fabio Di Giannantonio. 

ducati-diggia-bayliss-instagram
Sogni Ducati che si realizzano – MotoriNews

Dopo quattro anni di assenza, la casa Borgo Panigale è tornata a colorare di rosso il mitico tracciato di Misano. La magia del World Ducati Week, iniziato venerdì e che ha avuto nella Race of Champions di sabato pomeriggio il suo momento di rilievo. Il rombo dei motori e l’ovazione della folla di tifosi od amatori Ducati a contrassegnare giornate intense e tutte nel segno delle Rosse. Ma c’è tempo anche per vivere emozioni fuori dalla pista. Come ad esempio uno dei giovani in MotoGP che ha avuto l’occasione di incontrare per la prima volta il pilota che ha sempre ammirato ed osservato.

Idolo di sempre

Il protagonista è uno dei rookie della top class. Fabio Di Giannantonio attualmente corre con il numero #49, costretto a lasciare il numero con cui ha corso in precedenza, già in uso in MotoGP. Stiamo parlando del #21, presente sulla Yamaha guidata da Franco Morbidelli. Un numero tanto caro al giovane pilota romano del team Gresini-Ducati e per un motivo ben preciso. Stiamo parlando nientemeno che delle due cifre che comparivano sulla moto di Troy Bayliss, una delle grandi leggende sia delle due ruote in generale che di Ducati in particolare. Meglio detto, proprio quel pilota che Di Giannantonio ha sempre guardato fin da bambino. Arriva da lì la scelta di competere proprio con quel #21, in omaggio al suo idolo di sempre. Ma al World Ducati Week è stata un’emozione ancora più grande per ‘Diggia’.

Sogno realizzato

“Mi emoziono ogni volta che vedo le moto di Bayliss.” Così Fabio Di Giannantonio aveva commentato la visita al Museo Ducati realizzata ben prima del via della sua annata d’esordio in MotoGP. In questi giorni però a Misano c’era anche lui, Troy Bayliss, e non solo per accompagnare il figlio Oliver, alfiere Ducati nel Mondiale Supersport. Una delle grandi leggende della Rossa non poteva mancare ad un grande appuntamento di questo tipo. Di Giannantonio è ridiventato per un po’ quel piccolo tifoso che tanto ammirava il campione australiano. E che chiaramente ammira tutt’ora. “Un sogno di bambino che si realizza, grazie Troy!” ha scritto ‘Diggia’ sui suoi canali social, a commento di una foto scattata assieme al suo idolo di sempre. Il largo sorriso che compare sul volto del pilota romano dice più di tante altre parole.

L’articolo Emozioni Ducati al WDW 2022: Fabio Di Giannantonio realizza un sogno d’infanzia proviene da Motori News.