Maggio 22, 2022

F1, alla scoperta della Sprint Race: come funziona e quando ci sarà

Dopo il buon successo del 2021, le Sprint Race ritornano anche per questo mondiale con nuove caratteristiche. Ecco come funzioneranno e quando ci saranno.

Il podio dell'edizione 2021 del Gran Premio
Il podio dell’edizione 2021 del Gp: Verstappen, Hamilton, Norris- Motori.News

Il 2021 ha visto il debutto delle Sprint Qualifyinggare dalla lunghezza ridotta sul modello della Formula 2 per conferire maggior spettacolo. Il nuovo format è stato testato su piste storiche come Silverstone, Monza e Interlagos.

Nonostante il successo, si sono subito notate alcune pecche che, dopo diverse valutazioni, sono state modificate per questa stagione. Con la speranza per il board della Formula 1 che questa possa essere l’ultima annata di sperimentazioni e, dal 2023, mantenere un formato standard.

Sprint Race, cos’è e cosa cambia per il 2022

Come già citato, la Sprint Race è una gara che si svolge su una distanza di 100km e dalla durata di circa 30 minuti ed è stata introdotta per creare spettacolo ad ogni giorno del weekend di gara. Il venerdì, di solito dedicato solo alle prove libere, prevede adesso una sola sessione di prove e le qualifiche che determinano la griglia di partenza per la gara breve. Questa si svolgerà al sabato pomeriggio, preceduta da un’altra sessione di prove. La domenica, come di consueto, va in scena la gara a lunghezza normale.

Come per la scorsa stagione, anche quest’anno ci saranno solo tre gare sprint che si svolgeranno ad Imola, Red Bull Ring ed Interlagos. L’obiettivo dell’amministrazione della Formula 1 era, però, quello di raddoppiare gli appuntamenti e aveva già selezionato le pista di Bahrain, Canada e Olanda, ma i team hanno rifiutato questa proposta per motivi economici.

La rivoluzione sostanziale riguardano i punteggi. Lo scorso anno solo chi andava a podio prendeva rispettivamente 3 punti, 2 punti e 1 punto. Quest’anno, invece, prenderanno punti i primi otto classificati, validi sia per la classifica piloti che costruttori. I punti saranno assegnati come segue: 8 punti al 1°, 7 punti al 2°, 6 punti al 3°, 5 punti al 4°, 4 punti al 5°, 3 punti al 6°, 2 punti al 7° e 1 punto all’8°.

Interlagos F1 2021
Il tracciato di Interlagos ospiterà nuovamente la Sprint Race nel 2022-Motori.News

Come lo scorso anno, l’ordine di arrivo della Sprint Race deciderà la griglia di partenza del Gran Premio, con le eventuali penalità in griglia che saranno applicate alla gara principale. Nel 2021, però, il vincitore della gara otteneva anche la pole position, un fattore ampiamente criticato da team e piloti che è stato modificato per questa stagione. Da quest’anno, infatti, la pole position va a chi segnerà il tempo più veloce nelle consuete qualifiche, a prescindere dal risultato della Sprint Race.

Come già citato, non sono stati aumentati gli appuntamenti della Sprint Race per questioni economiche. La presenza del Budget Cap sta creando non poche difficoltà ai team che, grazie ad un accordo con la Formula 1, sono riusciti ad ottenere alcuni bonus. Per ogni Sprint Race, infatti, ogni team avrà 150mila dollari con un’aggiunta di altri 100mila se una delle vetture si ritira. Inoltre, ci saranno ulteriori bonus in caso di gravi danni alla macchina.

Ricapitolando, il format dei weekend con la Sprint Race

Il format del weekend che comprendono le Sprint Race resterà invariato rispetto al 2021, con una sessione di prove libere da 60 minuti e le qualifiche al venerdì. Una seconda sessione di prove libere da 60 minuti e la Sprint Race al sabato. Alla domenica poi si disputerà il Gran Premio vero e proprio.

Il format dei weekend con la Sprint Race:

Venerdì, primo pomeriggio – Prove Libere 1 da 60 minuti
Venerdì, tardo pomeriggio – Qualifiche con il tradizionale format Q1, Q2 e Q3
Sabato mattina – Prove Libere 2 da 60 minuti
Sabato pomeriggio – Sprint Race da 100 km
Domenica pomeriggio – Gran Premio

Il format standard dei weekend di F1:

Venerdì, primo pomeriggio – Prove Libere 1 da 60 minuti
Venerdì, tardo pomeriggio – Prove Libere 2 da 60 minuti
Sabato mattina – Prove Libere 3 da 60 minuti
Sabato pomeriggio – Qualifiche con il tradizionale format Q1, Q2, e Q3
Domenica pomeriggio – Gran Premio

 

L’articolo F1, alla scoperta della Sprint Race: come funziona e quando ci sarà proviene da Motori News.