F1: secondo Briatore la Ferrari non riuscirà a fare podi quest’anno

F1: secondo Briatore la Ferrari non riuscirà a fare podi quest’anno

L’imprenditore Flavio Briatore ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di ‘Adnkronos’ rilasciate dopo la gara inaugurale della stagione 2021 del mondiale di Formula 1 nel Bahrain, che ha visto trionfare Lewis Hamilton su Mercedes e seguito dalla Red Bull di Max Verstappen. Secondo l’ex team manager della Renault in F1 la Ferrari riuscirà a lottare in questa stagione, ma sarà difficile per la scuderia di Maranello fare dei podi se tutti giungeranno alla fine. La rossa combatterà per essere la terza forza del mondiale, prima di lei ci saranno Mercedes, Red Bull e poi la monoposto di Leclerc e Sainz, che comunque rispetto alla passata stagione ha fatto più progressi.

Briatore è più che certo che quest’anno la stagione 2021 di F1 se la giocheranno Mercedes e Red Bull. La Ferrari però è tra quelle scuderie che può lavorare e avere quel margine di miglioramento. La rossa di Maranello è guidata da due bravi e talentuosi piloti come il monegasco Leclerc e lo spagnolo Sainz, entrambi hanno fatto un egregio lavoro, l’unico limite resta dunque la vettura che hanno a disposizione. La previsione dell’ex manager Benetton e Renault è che il titolo mondiale se lo giocheranno Verstappen ed Hamilton.

Briatore, durante l’intervista, si è voluto soffermare anche sulla performance avuta da Fernando Alonso al primo GP di Sakhir a bordo della Renault. Da una chiacchierata al telefono con l’ex maganer, il pilota asturiano era dispiaciuto malgrado sapesse che la sua monoposto non potesse fare di più rispetto alla posizione ottenuta. Secondo Flavio la scuderia francese e i piloti dovranno puntare tutto al prossimo anno. La scuderia Renault-Alpine quest’anno può terminare la stagione tra la 12esima e la 15esima posizione in classifica generale, la speranza è che il team si concentri sul prossimo anno per avere una monoposto migliore, quella che si merita Alonso.

Le due Ferrari nel primo appuntamento del Bahrain si sono classificate al sesto posto con Leclerc e ottava con Sainz. Certamente dopo una stagione 2020 all’insegna disastrosa in termini di prestazioni e risultati, quest’anno l’obiettivo è quello di risorgere, i miglioramenti sono stati applicati, soprattutto per quanto riguarda la power unit e l’aerodinamica. Ricordiamo che la Formula 1 ritorna con il secondo appuntamento stagionale che si terrà in Italia il prossimo weekend del 16-18 aprile, precisamente presso l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, per il Gran Premio dell’Emilia-Romagna.

L’articolo F1: secondo Briatore la Ferrari non riuscirà a fare podi quest’anno proviene da Motori News.

Redazione

Redazione