Ottobre 19, 2021

F1, una Ferrari bicolore? Possibile, la nuova livrea della SF21

ferrari-f1

Tutti conoscono e definiscono la Ferrari come la rossa di Maranello, ma è anche vero che è caratterizzata da varie sfumature. Durante gli ultimi anni, il Cavallino Rampante ha cambiato più volte il colore della sua livrea. Certo il colore principale che ha fatto la storia della Ferrari è sempre stato il rosso, ma con diverse tonalità. Infatti, due stagioni fa la SF90 era indirizzata più sul colore arancione, lo scorso anno la SF1000 si avvicinava di più al classico scarlatto, quest’anno la SF21 potrebbe sfoggiare addirittura un’inedita livrea bicolore: una tonalità più chiara nella parte bassa della vettura e una più scura verso l’alto.

Insomma, verso la parte alta della monoposto, la SF21 dovrebbe sfoggiare un colore simile a quello già mostrato allo scorso Gran Premio del Mugello 2020, in occasione della millesima gara corsa in Formula 1 che ha scritto la storia della Ferrari. Difatti, per festeggiare la SF1000 sfoggiò una livrea amaranto, con la quale ottenne la prima vittoria con la 125 F1 nel 1950. L’attesa a questo punto è davvero tanta, bisogna attendere il prossimo 10 marzo per la cerimonia di presentazione della nuova Ferrari SF21, tra l’altro ultima monoposto (solo per questioni di tempo) tra tutte le scuderie a togliere i veli.

C’è da dire, però, che un piccolo anticipo è previsto già il prossimo venerdì 26 febbraio, quando la Ferrari preparerà il suo primo evento dedicato alla presentazione esclusiva del team con la ripartizione dei ruoli ricoperti dai tecnici e l’approdo del neo pilota Carlos Sainz, che ricordiamo ha sostituito il tedesco Sebastian Vettel passato con Aston Martin. Considerando la passata e disastrosa stagione (soprattutto in termini di risultati) della rossa di Maranello, ora come ora ciò che più desta importanza è la competitività della vettura. La Ferrari SF21, in vista della prossima stagione di Formula 1, sfoggerà pance e deflettori laterali rivisitati e soprattutto un motore del tutto riconsiderato per cercare di annientare il più possibile il distacco di potenza che ha sofferto nel 2020. Insomma per la scuderia del Cavallino Rampante sarà un anno ricco di cambiamenti non solo dal punto di vista tecnico, ma anche per quanto riguarda l’aspetto estetico.

L’articolo F1, una Ferrari bicolore? Possibile, la nuova livrea della SF21 proviene da Motori News.