Maggio 22, 2022

Formula 1| Ferrari, le ambizioni di Leclerc per il 2022

In un’intervista a Canal+, il pilota monegasco della Ferrari ha fissato le sue ambizioni per il 2022: “Sogno 23 vittorie, ma ne basterebbero cinque”.

Leclerc Ferrari F1 2022
Charles Leclerc è pronto per un ambizioso 2022- Motori.News

La Scuderia Ferrari ha attraversato un biennio abbastanza travagliato. Il 2020 fu un “annus horribilis”, con piazzamenti a metà classifica e il sesto posto nel campionato costruttori. La scorsa annata, invece, è iniziata una risalita che lo ha portata al terzo posto nella classifica a squadre, oltre a cinque podi.

Entrambi i campionati non rispecchiano la storia e il blasone del team di Maranello. La SF-75, in questo 2022, ha il compito di guidare la coppia di piloti composta da Charles Leclerc e Carlos Sainz verso le zone di vertice e lottare per il campionato. Proprio il monegasco, in un’intervista a Canal+, ha fissato gli obiettivi personali per questa stagione.

Leclerc e il sogno mondiale

Il monegasco, ospite in uno show sull’emittente francese Canal+, ha risposto ad una domanda di Fabio Quartararo sul numero di gare che avrebbe vinto questa stagione. Ecco la sua risposta al campione del mondo in carica della MotoGp:

Le vincerei tutte (ride, ndr). Sarebbe incredibile, ma già vincere cinque gare sarebbe un ottimo risultato. Se queste fossero accompagnate da un costante ruolino di marcia, potremmo lottare per il titolo”.

Con queste dichiarazioni, il pilota della Ferrari, ormai alla quarta stagione con la scuderia di Maranello, richiama alla storia di questo sport. Ci sono state annate, come il 2016 e 2021, in cui Lewis Hamilton non ha vinto il titolo pur vincendo rispettivamente 8 e 10 gare. Oppure, come nel 2009 caratterizzata anch’essa da rivoluzioni regolamentari, in cui sono bastati solo sei primi posti a Jenson Button per vincere il titolo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CANAL+ Sport (@canalplussport)

Leclerc spera in questa seconda casistica, ma tutto dipende dai test in Bahrain. Come da lui stesso confermato, “A Barcellona si è cercato un maggiore focus sulla conoscenza della vettura. Da giovedì si noteranno anche le prestazioni e, quindi, la differenza dai nostri competitors. La Ferrari, però, è una squadra unita e faremo di tutto per ottenere grandi soddisfazioni”.

La Ferrari, dopo aver toccato il fondo, sta risalendo la china. Charles Leclerc, che è arrivato a Maranello nel momento più buio della storia, è fiducioso in una macchina che lo porti a realizzare il suo sogno nel cassetto: vincere il mondiale.

 

 

L’articolo Formula 1| Ferrari, le ambizioni di Leclerc per il 2022 proviene da Motori News.