Grafy-Car per far rivivere le auto storiche

Grafy-Car per far rivivere le auto storiche

Marchetti Tech inizia a spedire a vernice al Graphene per verniciare le Fiat 500 della nuova linea Grafy-Car.

Oggi molte Fiat 500 sono restaurate in modo magistrale da artigiani dalle mani d’oro che hanno la capacità di restituire ai clienti un’auto storica. Nonostante i loro sforzi però su alcune di loro torna la ruggine che le danneggia in modo irreversibile. Marchetti Tech ha realizzato una linea chiamata Grafy-Car con la quale è possibile trattare le carrozzerie delle automobili d’epoca. La linea, raffigurata con una divertente mascotte,  contiene Graphene che garantisce l’applicazione con la linea Grafy-Car per dodici anni.

«Uniamo la nostra professionalità e passione per le auto con gli ultimi ritrovati della tecnologia» dice Emanuele Monticelli titolare della storica Simon Carr 2 di Abbiategrasso (Milano), tre generazioni al servizio del restauro di auto d’epoca. «Simon Carr 2 utilizza le tecniche moderne e il talento dei vecchi artigiani per garantire che l’auto d’epoca possa sopravvivere negli anni».Marchetti Tech è dunque pronta a far rivivere le auto storiche italiane come la Fiat 500 grazie al Graphene, esempio di come le innovazioni tecnologiche possono essere al servizio della storia.

paolo

paolo