Agosto 20, 2022

Horner: “Non aspettatevi una rivalità come quella con Mercedes”

Christian Horner, team principal della Red Bull, ha rivelato le differenze tra la rivalità attuale con Ferrari con quella della scorsa stagione con Mercedes.

Horner e Binotto
Christian Horner (a sinistra) e Mattia Binotto ( a destra)- Motori.News

Il cambio regolamentare avvenuto in questo 2022 ha rivoluzionato la lotta al vertice. Mercedes, vincitrice di sette campionati piloti e otto costruttori in altrettanti anni, si ritrova in grande difficoltà nel confronto con Red Bull, con la quale ha battagliato per l’intero 2021.

La casa di Milton Keynes, però, non è la sola dominatrice di questa stagione di Formula 1. A sfidare il team di Max Verstappen e Sergio Perez è la Scuderia Ferrari, la quale era speranzosa di ritornare in lotta per vittorie e campionati con questa nuova generazione di vittorie.

In attesa del prossimo Gran Premio, in scena a Barcellona, tra il 20 e il 22 maggio, il team principal di Red Bull Christian Horner ha dichiarato alla stampa come sia errato paragonare il duello con Ferrari rispetto a quello con Mercedes nel 2021.

Ferrari minacciosa, ma attenzione a Mercedes

La prima differenza, secondo Horner, è legata proprio ai diversi approcci che hanno i suoi colleghi di Maranello e Stoccarda:

Mattia è una persona diversa rispetto a Toto. E’ un bravo ragazzo e la nostra rivalità è sana e non va oltre la pista, mentre lo scorso anno ci sono stati diversi battibecchi e punzecchiature.”

Proprio riguardo Toto Wolff, Red Bull immagina un ritorno di Mercedes al vertice già durante il corso della stagione:

Sono stati i migliori per tantissimo tempo e mi aspetto un loro ritorno al più presto. La W13 è stata la più veloce nel venerdì di Miami e durante l’anno ci saranno migliroamenti. Tuttavia siamo molto concentrati su noi stessi.”

Max vs Charles, che sfida!

Nel momento in cui gli è stato chiesta la sua opinione sulla rivalità tra il suo pilota Max Verstappen e il ferrarista Charles Leclerc, Horner ha indossato per un momento i panni del tifoso:

Max e Charles si sono dati tanto da fare in questo inizio di stagione. Le prime gare sono state fantastiche: tra loro c’è tanto rispetto e si divertono nei duelli. Spero che, come ogni appassionato di questo sport, questa rivalità si allunghi fino a fine stagione e, magari, con la presenza anche di Mercedes“.

L’articolo Horner: “Non aspettatevi una rivalità come quella con Mercedes” proviene da Motori News.