Giugno 14, 2024

Ioniq 6, l’elettrica ispirata a Prophecy ha un’aerodinamica curatissima

A grandi passi verso Ioniq 6, seconda visione elettrica dopo Ioniq 5 (leggi le impressioni alla guida), con la quale condivide la tecnica. Passi progressivi, perché si rivela a capitoli, cominciando dal design e in attesa di capire quali specificità avrà, su una base che è l’architettura modulare e-GMP.

Nasce ispirandosi all’esaltante concept car Prophecy, sportivissima ed emozionale quando si affacciò sulla scena nel 2019. Cambia sostanzialmente in alcuni elementi per adattarsi a un ruolo di compatta, segmento C, per darle un posizionamento: il ruolo della Ioniq 6 sarà di ideale sostituta della Hyundai Ioniq, proposta elettrificata a 360 gradi e della prima ora per il marchio coreano. Hyundai Ioniq oggi sul mercato che è full hybrid, plug-in hybrid ed elettrica. 

IONIQ 6

Poter contare sulla modernissima architettura E-GMP, a 800 volt e nativa elettrica, offre un ampissimo passo – quindi elevata abitabilità interna – e sbalzi relativamente corti. 

DESIGN 

Ioniq 6 2022 autonomia di marcia
Ioniq 6 2022 dimensioni
Ioniq 6 2022 uscita sul mercato
Ioniq 6 2022 4 porte
Ioniq 6 2022 interni
Ioniq 6 2022

Propone una silhouette “streamlined”, affusolata come nel corso del Novecento lo furono molte interpretazioni da corsa, alla ricerca della massima efficienza aero per ottenere elevate velocità.

Basso drag e alta efficienza aerodinamica oggi sono in funzione di ridotti consumi d’energia, quindi un incremento dell’autonomia di marcia. Così lo stile Ioniq 6, a dichiarare un Cd di 0,21, valore tanto più basso tanto più premiante sulla riduzione del drag, quindi la resistenza all’avanzamento nell’aria.

I tocchi di realtà rispetto a Prophecy sono in soluzioni non così estreme come ci si sarebbe potuto aspettare. Il frontale ha proporzioni assai diverse, mentre la configurazione di berlina 4 porte gioca tutto sulla funzionalità d’accesso ai posti dietro, piuttosto che l’estrema pulizia e sportività coupé delle linee Prophecy.

Leggi anche: Dopo Ioniq 6 spazio al suv 7

Alcuni dettagli spiegano meglio le differenze, è il caso del taglio delle portiere posteriori, poco integrato nell’andamento della cornice dei finestrini. Non si è percorsa la via di portiere frameless proprie delle coupé 4 porte, sebbene nella vista di profilo sia evidente la rastremazione del design in coda. Una coda che rimanda a un’icona della sportività, made in Stoccarda, per come interpreta i doppi profili spoiler e la coda bassa. E’ il “lato migliore” di Ioniq 6, di certo il più dinamico.

Silhouette estremamente pulita nelle superfici, omaggiate da maniglie a filo con la carrozzeria e la soluzione optional degli specchietti retrovisori digitali anziché i tradizionali specchi, ben più voluminosi.

INTERNI

Ioniq 6 2022 interni

Berlina elettrica, il secondo progetto Ioniq continua nel solco della sostenibilità dei materiali. A bordo sono state fatte scelte che vedono l’utilizzo di plastica riciclata e tradotta in filati, il TEP. La pelle è ecologica e le vernici bioderivate da oli vegetali. Il tutto in un ambiente minimalista, dominato dall’illuminazione ambientale adattiva. Più modalità “scenografiche” prevedono anche l’adattamento dell’intensità delle luci alla velocità dell’auto. 

La componente tecnologica è in una strumentazione da 12,3 pollici, schermo replicato da quello dell’infotainment, stessa misura e raggruppati piacevolmente in un’unica cornice. Una plancia avveniristica grazie ai giochi di luci, i pochi comandi – perlopiù touch e un’elevata disponibilità di spazi portaoggetti. 

Luci interne che contribuiscono al totale di 700 Parametric Pixel, sorgenti di luce applicate ai fari, ai sensori degli Adas sul frontale e in coda, intorno alle cornici delle bocchette d’aerazione interne. 

Il prossimo appuntamento con Ioniq 6 è previsto nel mese di luglio, quando svelerà le caratteristiche tecniche, a partire dalle dimensioni e proseguendo con le soluzioni di motogeneratore e di batteria.

FOLLOW US

Per rimanere sempre aggiornato seguici sul canale Telegram ufficiale e Google News. Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderti le ultime novità di Fleet Magazine.

L’articolo Ioniq 6, l’elettrica ispirata a Prophecy ha un’aerodinamica curatissima proviene da Fleet Magazine.