Settembre 24, 2022

Kia XCeed restyling, stile e Adas guidano il rinnovamento

Il tassello che mancava, adesso c’è, si aggiorna e annuncia l’uscita sul mercato europeo dal mese di settembre. Kia XCeed restyling introduce le novità di stile e, soprattutto, sugli Adas, già proposte un anno fa dal resto della gamma Ceed: berlina, wagon e Proceed.

KIA XCEED RESTYLING

Belli gli interventi estetici, su un crossover di segmento C già piacevole per forme e proporzioni. Cambiano i fari, ora con luci diurne a led triangolari e in tre elementi. I fendinebbia si riposizionano e diventano parte integrante dei fari. 

La fascia paraurti gioca con applicazioni a contrasto per dare maggior dinamismo. Cambiano le cornici della calandra, più “affilate” e, in coda, largo a nuove luci a led.

DIMENSIONI

Kia XCeed restyling dimensioni
Kia XCeed restyling uscita
Kia XCeed restyling
Kia XCeed restyling supervision
Kia XCeed restyling motori
Kia XCeed restyling ibrida plug-in
Kia XCeed restyling interni
Kia XCeed restyling fari led
Kia XCeed restyling crossover
Kia XCeed restyling autonomia phev
Kia XCeed restyling infotainment
Kia XCeed restyling adas
Kia XCeed restyling bagagliaio
Kia XCeed restyling 5 posti

Ovviamente non cambiano le dimensioni di Kia XCeed 2022, in lunghezza misura 4,39 metri su un passo di 2,65 metri. L’altezza di 1,49 metri descrive bene il posizionamento più vicino a una berlina che non a un suv, tantomeno a un crossover puro. Lo spazio nel bagagliaio non è ampissimo, dichiara 426 litri in configurazione 5 posti.

Leggi anche: 7 giorni al volante di Kia Sportage

MOTORI

Coordinate invariate del progetto XCeed, che sotto al cofano propone con il restyling tutti motori mild hybrid, in tre livelli di potenza e tre cubature benzina. Si parte dall’1.0 T-GDI 120 cavalli, poi ecco l’1.5 T-GDI 160 cavalli e, novità, il top di gamma Kia XCeed GT-Line 1.6 T-GDI 204 cavalli, sportiveggiante con i suoi 7″5 sullo scatto da 0 a 100 km/h. Il supporto mild hybrid a 48 volt consente il coasting a motore spento, per brevi frangenti, fino a 125 km/h. 

Kia XCeed restyling bagagliaio

Detto dell’alternativa turbodiesel mild hybrid 1.6 136 cavalli, la massima efficienza è raggiunta da Kia XCeed ibrida plug-in. Il motore 1.6 litri è declinato in un’ottica di massimo rendimento termico e il sistema, con supporto della parte elettrica, vale 141 cavalli. Cambio doppia frizione 6 marce e batteria da 8,9 kWh completano il quadro tecnico. Produce un’autonoma di 48 km nel ciclo WLTP, diventano 60 nella guida in ambito urbano.

Leggi anche: Kia Charge e la ricarica costa meno

INFOTAINMENT E INTERNI

A bordo, il restyling XCeed conferma l’abbinata tra strumentazione Supervision 12,3 pollici e infotainment da 10,25, entrambe specifiche top di gamma. La strumentazione può essere personalizzata con grafiche specifiche e legate alla modalità di guida. Dall’infotainment, invece, ampie possibilità di fruire di servizi connessi Kia Connect, con l’appendice della app per smartphone.

Kia XCeed restyling interni

ADAS

Dove l’aggiornamento di metà carriera produce interessanti evoluzioni su XCeed è al capitolo Adas.

Il cruise control adattivo propone una soluzione intelligente e anche integrata con le info del navigatore. Lo Smart Cruise Control con Navigated Assisted fa sì che nelle aree con limiti di velocità venga regolata l’andatura automaticamente, in modalità Auto-Set. Lo stesso avviene in presenza di Safe Zones, ambiti di territorio individuati dal navigatore come passaggi da percorrere a velocità ridotta.

Altro ausilio legato al Navigated Assisted Smart Cruise Control è la funzione Curve: adegua la velocità in prossimità di curve, per un maggior comfort e sicurezza alla guida.

Tra gli Adas sono presenti il Blind Spot Monitor attivo, con correzione della traiettoria anticollisione, nonché il Rear Cross Traffic anch’esso attivo.

FOLLOW US

Per rimanere sempre aggiornato seguici sul canale Telegram ufficiale e Google News. Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderti le ultime novità di Fleet Magazine.

L’articolo Kia XCeed restyling, stile e Adas guidano il rinnovamento proviene da Fleet Magazine.