Maggio 16, 2022

Le microcar elettriche in arrivo nel 2022

Fenomeno microcar elettriche. La mobilità cittadina sta subendo un’importante rivoluzione e nei centri urbani loro sono sempre più protagoniste. Se nell’ultimo periodo anche le Case più tradizionali si stanno affacciando su questo mercato, come dimostra l’esempio di Citroën con la Ami, al fianco di brand come Estrima Birò, Ligier e XEV, nel 2022 proseguirà l’introduzione sul mercato di nuove microcar elettriche. 

microcar-opel-rockse

Abbiamo già analizzato le ragioni della popolarità delle microcar, in primis la sostenibilità e l’agilità di guida nel traffico, oltre al fatto che possono essere guidate prima dei 18 anni. Ora vediamo quali sono i principali modelli in arrivo quest’anno. 

LE NUOVE MICROCAR ELETTRICHE IN ARRIVO NEL 2022

ELI ZERO PLUS

L’Eli Zero Plus è una microcar elettrica prodotta dalla startup californiana Eli Electric Vehicles. Presentata all’ultima edizione di Eicma,  è guidabile a partire da 14 anni con patente AM. In Italia verrà distribuita dalla bolognese FIVE.

Nuove microcar elettriche 2022: Eli Zero Plus

Si punta sul comfort, con dotazioni come l’avvio keyless, la telecamera posteriore e i fari a Led a doppio raggio, mentre l’alimentazione è affidata a batterie al litio avanzate, con un’autonomia massima dichiarata di 100 km. A dicembre sono iniziati i preordini, mentre le consegne presso i rivenditori del nostro Paese saranno avviate a marzo.

MICROLINO 2.0

Sarà costruita in Italia la Microlino 2.0, che abbiamo visto in anteprima al Salone di Monaco 2021. La produzione, ha annunciato il Costruttore, sarà rinviata di qualche mese rispetto ai piani iniziali a causa della crisi dei semiconduttori, ma nella seconda parte dell’anno è attesa sul mercato. 

Microlino 2.0

Tre saranno le versioni disponibili, stando a quanto anticipato al Motor Show tedesco: Urban, Dolce e Competizione.  Il motore, alimentato con batterie da 6 kWh, 10,5 kWh e 14 kWh, offrirà 12,5 kW e 89 Nm di coppia, garantendo una velocità massima di 90 km/h. A seconda delle batterie, l’autonomia arriverà a 95 km, 175 km o 230 km.

OPEL ROCKS-E

Al lancio, è stata definita un Sum (acronimo Sustainable urban mobility): stiamo parlando della nuova Opel Rocks-e, cugina della già citata Ami. Gli ordini sono già aperti e le consegne partiranno nelle prossime settimane. La Casa tedesca ha presentato anche una Limited Edition dedicata ai tifosi della squadra di calcio del Borussia Dortmund.

Opel-Rocks-e-2022

Lunga solo 2,41 metri, avrà fino a 75 chilometri di autonomia nel ciclo WLTP e sarà caratterizzata da una  batteria da 5,5 kWh, in grado di essere ricaricata completamente in 3,5 ore da una presa domestica.

Leggi anche: le novità della gamma Opel nel 2022

XEV YOYO PREMIUM E 4 POSTI

Continua l’offensiva del marchio XEV in Italia e, in particolare, si amplia la gamma della XEV Yoyo. L’anno si apre con la Yoyo Premium, che si distingue per i cerchi in lega da 15 pollici e per lo schermo touch da 10 pollici compatibile con lo smartphone, pensata per essere più tecnologica e accattivante.

xev-yoyo

Nel corso dell’anno vedremo anche una Yoyo 4 posti, sempre quadriciclo L7 e sempre elettrica, ma più spaziosa e confortevole.

Leggi anche: il test drive della XEV Yoyo

FOLLOW US

Per rimanere sempre aggiornato seguici sul canale Telegram ufficiale e Google News. Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderti le ultime novità di Fleet Magazine.

L’articolo Le microcar elettriche in arrivo nel 2022 proviene da Fleet Magazine.