Giugno 25, 2024

Le rubano la macchina ma i figli erano a bordo | La mamma rimane attaccata al cofano

Il 4 luglio, negli Stati Uniti d’America, è successo qualcosa di veramente molto grave. Una mamma, del New Mexico, si è dovuta aggrappare al cofano della sua automobile, dopo che un rapinatore l’aveva rubata, con dentro i suoi figli piccoli.

Rubano la macchina con i figli a bordo
Rubano la macchina con i figli a bordo- Motori.News

Dopo essersi aggrappata, la donna è caduta causandosi una ferita e una frattura al piede. Ha subito dato l’allarme e in questo modo ha fatto arrestare il rapinatore.

La donna è stata coraggiosa, ha spiegato che a smuoverla è stato l’istinto materno.

La mamma, una bibliotecaria, si è lanciata sull’auto in corsa

La mamma dei piccoli ha 33 anni, è americana. Quando si è accorta che un rapinatore stava portando via la sua auto, con dentro i figli, non ci ha pensato su due volte, è saltata sul cofano della Hyundai Santa Fe e ha fatto il possibile per fermarlo.

Dentro l’auto c’erano il figlio di 11 mesi e una bambina autistica di 6 anni. Il fatto è stato ripreso da una telecamera di videosorveglianza, e mostra una bibliotecaria che si aggrappa alla parte davanti della macchina, mentre una donna al volante accelera in direzione East Navajo Drive.

Il fatto è accaduto alle ore 20:30, del 4 luglio. Durante un’intervista rilasciata al Daily Mail, la donna ha ammesso di non essersi assolutamente spaventata mentre si aggrappava all’auto in corsa. Di aver urlato alla donna alla guida, Regina Castillo di 29 anni, di fermarsi, perché dentro la macchina c’erano i suoi figli.

Mamma-Motori.news

La donna l’ha sentita, ma non ha accennato minimamente a fermarsi, anzi ha eseguito una serie di manovre azzardate per farla cadere, fin quando c’è riuscita. Melody è caduta dal cofano dell’auto, in mezzo alla strada e così si è rotta un piede. Nonostante ciò, è corsa in un negozio vicino e ha chiesto aiuto ai presenti per allertare la Polizia.

Il fermo e l’arresto della malvivente

Le forze dell’ordine hanno elaborato diversi piani per ridare alla donna i suoi figli. Nel frattempo la ladra, si è fermata in mezzo alla strada e ha scaricato la figlia di 6 anni, perché aveva con lei un telefono che avrebbe potuto geolocalizzarla.

Seguita dalla Polizia, la ladra ha lasciato il Suv ad un incrocio con all’interno il bambino di 11 mesi e ha provato a fuggire a piedi. E’ stata inseguita fino a dentro un cortile privato, qui gli agenti sono riusciti a bloccarla e arrestarla.

L’articolo Le rubano la macchina ma i figli erano a bordo | La mamma rimane attaccata al cofano proviene da Motori News.