Ottobre 6, 2022

Marc Marquez, l’ex manager Honda rimprovera: “Decisione folle”

Il team manager Livio Suppo parla del suo lavoro, dell’addio alla Honda e della gestione dell’infortunio di Marc Marquez.

Marc Marquez (Ansa)
Marc Marquez – Motori.News

Livio Suppo è una delle figure più esperte del paddock MotoGP, per oltre venti anni impegnato come team manager, tra Ducati e Honda, fino alla fine del 2017. Allora ha deciso di lasciare il Mondiale con Marc Marquez che qualche giorno prima si era riconfermato campione del mondo per la quarta volta in cinque anni in classe regina. Ritiratosi dalla classe regina ha coltivato altri progetti imprenditoriali, restando però sempre legato al suo vecchio mondo.

Troppo forte il richiamo, quando all’inizio del 2022 i vertici di Hamamatsu lo hanno convocato per colmare il vuoto lasciato dall’ex team manager Davide Brivio. Due mesi da sogno, con il ritorno alla ribalta di Livio Suppo. Poi la doccia fredda di Jerez, quando si sparge a macchia d’olio la notizia dell’addio di Suzuki alla MotoGP. Doveva essere il riscatto professionale per il manager piemontese, invece si ritrova a fare i conti con i sogni infranti.

Livio Suppo e l’affare Marc Marquez

Marc Marquez
Marc Marquez – Motori.News

In una intervista alla rivista francese GP Racing ha parlato anche del suo passato, di un’esperienza maturata ad altissimi livelli. “La prima regola è non fare amicizia con i piloti, penso che da team manager bisogna trovare un equilibrio tra un buon rapporto e l’amicizia. Perché prima o poi la fabbrica vuole cambiare (pilota) e se c’è l’amicizia è più difficile“.

Fino al 2017 ha guidato le redini del box ufficiale della Honda, a lui il merito di aver portato Casey Stoner alla Ducati prima e alla Honda poi. Una collaborazione conclusa felicemente e da campione, come ricorda Suppo: “Il presidente della Honda mi ha detto ‘se vuoi andartene sei libero di farlo, qui hai fatto un ottimo lavoro, ti pagheremo lo stesso l’anno prossimo’“.

Al suo posto è arrivato Alberto Puig nel box Honda. Ma Livio Suppo come avrebbe gestito  l’intera vicenda Marc Marquez, dopo l’infortunio di Jerez nel 2020? “Se io Se fossi stato in Honda, avrei fatto di tutto per impedire a Marc Marquez di tornare a Jerez per correre il week-end successivo. Quando ho saputo che sarebbe tornato ho pensato che fosse una decisione folle… Ma è difficile capire perché lo abbiano lasciato correre“.

L’articolo Marc Marquez, l’ex manager Honda rimprovera: “Decisione folle” proviene da Motori News.