Maggio 22, 2022

Max Biaggi e il messaggio per Valentino Rossi: “Bastava una frase”

Si è ritirato dalle corse all’età di 41 anni, ma Max Biaggi è ancora un record-man. Con Valentino Rossi ha scritto tra le pagine più entusiasmanti di storia.

Max Biaggi (foto Instagram)
Max Biaggi – Motori.News

Max Biaggi ha chiuso con le corse nel 2012 vincendo il suo sesto titolo mondiale in SBK con Aprilia. Ha lasciato da vincitore e con un sorriso, ma mai di è distaccato dal mondo delle ruote e dal paddock del Motomondiale. Oggi gestisce un team che milita in Moto3, lo Sterilgarda Max Racing Team, è ambasciatore del marchio Aprilia con cui ha conquistato cinque dei sei titoli in carriera: tre nella classe 250 e due nel Mondiale Superbike. Nel 1997 campione del mondo con Honda nella middle class.

A 50 anni suonati non ha certo intenzione di fermarsi, anzi. Ha stabilito un record mondiale di velocità raggiungendo i 455,7 km/h in sella ad una moto elettrica allestita dal gruppo Venturi. Un’impresa che ha richiesto due anni di preparazione e lavoro, in attesa di andare anche oltre, perché entro dicembre si è prefisso l’obiettivo di toccare i 500 km/h limando dettagli tecnici e personali. Un fiume in piena difficile da fermare… Non a caso viene soprannominato il Corsaro, “perché non sono un tipo arrendevole“.

La rivalità con Valentino Rossi

Max Biaggi (foto Instagram)
Max Biaggi – Motori.News

Max Biaggi ha scritto pagine di storia indelebili negli annali del Motomondiale. Spiccano le sfide con Valentino Rossi che hanno entusiasmato almeno due generazioni. Una rivalità sana, non certo come quella tra il Dottore e Marc Marquez che non si è mai appianata. Quando il campione di Tavullia ha corso la sua ultima gara a Valencia nel novembre 2021, il Corsaro gli ha dedicato un post sui social, con l’augurio di ritrovarsi davanti ad un bicchiere di vino per ricordare i momenti più entusiasmanti… “Il post è piaciuto? Bastava una frase, non serviva un poema“, dice a ‘Il Messaggero’. “Ci siamo scambiati dei messaggi? E chi lo sa…“.

Il confronto tra vecchi titani sembra solo rimandato, sarà difficile incrociarsi fra gli impegni personali. D’altronde neppure Valentino Rossi ha appeso il casco al chiodo e quest’anno correrà con le quattro ruote nel Fanatec GT WCE. Oltre a gestire un nuovo team che ha fatto il suo debutto in classe regina nel week-end di Losail. Un progetto che Max Biaggi non ha intenzione di seguire con la suq squadra: “Le vere emozioni sono in Moto3, qui è la vera adrenalina“.

Sono cambiati i tempi di una volta, non c’è più l’eroe e il suo antagonista e quasi tutti sono potenziali vincitori. La tecnologia ha cambiato il mondo… e il Mondiale. “Ha appiattito il livello dei piloti, sono tutti molto vicini. Lo show ci guadagna, ma la gente vuole immedesimarsi in uno o due piloti. Penso a Senna e a Schumacher“.

L’articolo Max Biaggi e il messaggio per Valentino Rossi: “Bastava una frase” proviene da Motori News.