Giugno 14, 2024

MotoGP: “Jorge Lorenzo mi ha aiutato in un momento difficile della mia carriera”

Un campione come Jorge Lorenzo è certo un grande aiuto. Tony Arbolino non finisce di sottolinearlo: “Gli sarò sempre grato.”

jorge-lorenzo-tony-arbolino-social
Jorge Lorenzo e Tony Arbolino – MotoriNews

Approdare nel Mondiale MotoGP è sempre difficile. Riuscire a rimanerci, migliorandosi anno dopo anno, lo è ancora di più. Ecco perché i ragazzi più giovani apprezzano sempre l’aiuto di piloti più esperti, veterani del Campionato del Mondo. Un caso è ad esempio l’italiano Tony Arbolino, al secondo anno nella categoria Moto2. L’attuale alfiere Marc VDS infatti ha potuto contare su uno dei pilastri dell’era moderna della MotoGP. Per parecchio tempo ha potuto allenarsi con Jorge Lorenzo ed il suo preparatore. Adesso, col ritiro del maiorchino, succede molto meno spesso, ma il pilota lombardo non ha certo dimenticato quei momenti, anzi è più che grato allo spagnolo.

Una proposta da non rifiutare

È stato proprio Jorge Lorenzo, già plurititolato in MotoGP, ad avvicinarsi al pilota italiano, all’epoca in Moto3. “Mi si è avvicinato in Malesia” ha raccontato Tony Arbolino in un’intervista a Speedweek. “Mi ha chiesto dove vivessi e gli ho risposto Milano. ‘Io a Lugano, cercavo un pilota forte con cui allenarmi. Vieni.’” L’italiano non se l’è fatto ripetere due volte, era una proposta che non si poteva rifiutare. Ha fato le valigie ed è volato a Lugano, dove viveva la madre assieme ad un nuovo compagno. L’appartamento era piccolo, per un anno ha dormito sul divano. “Non mi ha fatto bene alle spalle” ha ammesso Arbolino. Ma certo è servito a livello di preparazione. “Mi ha aiutato in un momento difficile della mia carriera” ha sottolineato il pilota milanese. “Mi ha fatto capire le cose importanti, mi ha permesso di allenarmi col suo preparatore. Lo rispetto molto e gli sarò sempre grato.”

Avanti da solo

Certamente ora le cose sono cambiate. Jorge Lorenzo ha lasciato lo sport a livello agonistico e commenta le moto su DAZN España. Tony Arbolino ora vive a Barcellona, è difficile pensare di allenarsi ancora col maiorchino. Ma, come detto, ha imparato molto ed ora procede contando sulle sue sole forze. La Moto2 non è una categoria semplice, ma il 22enne di Garbagnate Milanese ha messo a referto una vittoria ed un podio nelle prime undici gare della stagione 2022. Ha anche due zeri, ma nelle gare concluse non è mai uscito dalla top ten. Un bel balzo avanti, certo Arbolino punta ancora più in alto, anche se la lotta iridata appare lontana… Ma ha altre 9 gare per provarci.

L’articolo MotoGP: “Jorge Lorenzo mi ha aiutato in un momento difficile della mia carriera” proviene da Motori News.