Maggio 23, 2022

MotoGP: Pecco Bagnaia, la dichiarazione d’amore alla Ducati

Pecco Bagnaia e Ducati, dichiarazione d’amore e d’intenti già prima dell’avvio della stagione MotoGP. Insieme alla ricerca del grande sogno mondiale. 

pecco-bagnaia-motogp-qatar
Pecco Bagnaia – MotoriNews

Sembra strano parlare di contratti dopo appena un round, ma il mercato piloti ha già preso il via. C’è un pilota MotoGP infatti già certissimo del suo futuro, e questo è Pecco Bagnaia. Ducati infatti ha voluto blindare il suo uomo di punta per i prossimi due anni ancora prima dell’inizio ufficiale della stagione. Una mossa che conferma la fiducia e la rinnovata determinazione a riportare la Rossa sul tetto del mondo. Unita alla dichiarazione d’amore del pilota piemontese verso Borgo Panigale.

Doppia Italia dei sogni

Pecco Bagnaia e Ducati, il binomio tutto tricolore all’assalto dell’iride più importante. La Rossa di Borgo Panigale vuole bissare quell’unico titolo piloti MotoGP ottenuto con Casey Stoner nel lontano 2007. Tutte le speranze di gloria sono riposte nel suo pilota italiano, già iridato Moto2 ed ora a caccia del grande risultato anche in top class. Certo il Gran Premio del Qatar è stato un brusco tonfo, cominciando con i “troppi test” finiti solo nella seconda giornata dei primi round, le sessioni difficili, una partenza decisamente da dimenticare. Per concludere con l’ingloriosa caduta mentre stava cercando la rimonta in gara, falciando anche l’incolpevole compagno di marca Jorge Martín. Pecco non si è nemmeno risparmiato dal bacchettare apertamente Ducati nel corso dei turni del GP inaugurale per una situazione attualmente gestita male da Borgo Panigale. Serve porvi subito rimedio, il suo pilota di punta ha bisogno di tutto il supporto possibile per mettersi a caccia del risultato tanto sperato.

pecco-bagnaia-gp-qatar
Pecco Bagnaia – MotoriNews

Per sempre in rosso

Queste sono almeno le dichiarate intenzioni del pilota di Chivasso. È ancora fresca infatti la firma posta sul contratto di rinnovo biennale con il Ducati Team, blindando la prima sella della squadra ufficiale. La seconda, come già sottolineato da tempo, sarà una questione tra Jack Miller, Jorge Martín ed Enea Bastianini… Ma all’indomani del rinnovo, Pecco Bagnaia non ha nascosto le sue chiare intenzioni per il suo futuro in MotoGP. “Fosse per me, rimarrei in Ducati fino a fine carriera! Poi possono succedere tante cose, ma sarebbe una bella storia.” Una ricerca di grande stabilità anche su piano lavorativo, oltre a quella nella vita privata. Da tempo è legato sentimentalmente alla bella Domizia Castagnini, a cui si è aggiunto il simpatico cagnolino Turbo. Una tranquillità portata dalla sicurezza di essere in rosso per le prossime due stagioni MotoGP, come desideravano sia lui che Borgo Panigale. Ora serve il passo successivo, il grande sogno italiano da raggiungere.

L’articolo MotoGP: Pecco Bagnaia, la dichiarazione d’amore alla Ducati proviene da Motori News.