Ottobre 6, 2022

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Mi sto allontanando dai social”

Pecco Bagnaia vince la Race of Champions e guarda alla seconda parte del Mondiale MotoGP: l’obiettivo è avvicinarsi a Fabio Quartararo.

Pecco Bagnaia (Ansa)
Pecco Bagnaia – Motori.News

Pecco Bagnaia voleva divertirsi ma anche vincere la Race of Champions. Ha fame di risultati durante questa pausa estiva del campionato MotoGP e si è in parte appagato a Misano nel corso del WDW, in sella alla Ducati Panigale V4S con cui ha guadagnato pole position e ha guidato in testa al gruppo negli otto giri dell’evento speciale. Ma adesso non vede l’ora che riprenda il Mondiale, l’appuntamento è fissato per il 7 agosto a Silverstone.

Da subito servirà partire all’attacco, magari approfittando del Long Lap Penalty che Fabio Quartararo dovrà scontare. Il distacco dalla leadership misura 66 lunghezze, i quattro zeri collezionati nella prima parte di stagione fanno sentire tutto il loro peso nella corsa al titolo iridato. Ma la speranza è l’ultima a morire: forte di una Desmosedici GP22 decisamente superiore alla Yamaha M1 il sogno continua.

Pecco Bagnaia e la sfida mondiale

Pecco Bagnaia (Ansa)
Pecco Bagnaia – Motori.News

Nei test invernali e nelle prime gare il team ha dovuto fare i conti con dei problemi di dentatura del nuovo prototipo. Sono servite alcune gare prima di comprendere a fondo il nuovo prototipo. Una volta bilanciata la Ducati è stato Pecco Bagnaia a compiere degli errori personali. “A inizio stagione ci sono stati alti e bassi, qualche sfortuna e i miei errori“, ha detto il piemontese a GQ. “Nella seconda parte della stagione sarà importante trovare continuità“.

In un campionato sempre più al limite sbagliare è facile, ma serve anche compiere uno step mentale, trovare la giusta serenità nel box e fuori. “A volte i social sono un problema“, ha ammesso Pecco Bagnaia. “Purtroppo molte persone noiose passano il tempo a criticare senza avere la minima idea, mi sto allontanando dai social e cerco di non fregarmene di queste cose“.

Le cinque settimane di stop dovranno portare soprattutto ad una nuova dimensione psicologica, perché il potenziale tecnico c’è. Bisogna soltanto sbagliare di meno e sperare in un pizzico di buona sorte. Recuperare 66 punti in 9 Gran Premi non sarà semplice, ma in MotoGP tutto può succedere fino all’ultima gara. Ammesso che ci sarà ancora spazio per l’aritmetica…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ducati Corse (@ducaticorse)

L’articolo MotoGP, Pecco Bagnaia: “Mi sto allontanando dai social” proviene da Motori News.