Maggio 17, 2022

MotoGP, Test Sepang: semaforo verde alle 03:00, inizia la stagione 2022

A Sepang va in scena il primo test IRTA della classe MotoGP. In pista tutti i piloti ufficiali, si replica fra una settimana al Mandalika Circuit.

Si alza il sipario sulla stagione MotoGP 2022 con il primo test Irta sul circuito di Sepang. I sei costruttori proveranno i nuovi prototipi dopo la pausa invernale e la tre giorni dello shakedown tenutasi dal 31 gennaio al 2 febbraio. Dopo i rookie e i collaudatori sarà la volta dei piloti ufficiali nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 febbraio. Non è prevista nessuna diretta TV: semaforo verde dalle 03:00 alle 11:00 ora italiana.

Circuito di Sepang
Circuito di Sepang (Getty Images)

Aprilia Racing ha potuto iniziare il lavoro già nei giorni scorsi in quanto unico team che beneficia delle concessioni. Maverick Vinales e Lorenzo Savadori hanno girato sull’asfalto malese anche giovedì 3 febbraio, poiché possono usufruire di un numero illimitato di test. Oltre a poter continuare lo sviluppo del motore a stagione in corso.

Il primo test invernale

Non ci saranno più Valentino Rossi e Danilo Petrucci ai box della classe regina. Ma l’attenzione sarà puntata sul ritorno di Marc Marquez in sella alla Honda RC213V. Dopo tre mesi di stop per infortunio mente si allenava con una moto enduro, l’otto volte iridato potrà finalmente raccogliere dati utili agli ingegneri HRC per continuare l’evoluzione della nuova moto dopo l’ultimo test di Jerez. Al lavoro anche il suo compagno di box Pol Espargarò e i piloti del team LCR Honda, Alex Marquez e Taka Nakagami.

Monster Yamaha factory ha svelato le nuove livree alla vigilia del test MotoGP, con una grafica molto simile all’edizione 2021. Nei giorni scorsi le M1 sono state vagliate dai collaudatori giapponesi Kohta Nozane e Katsuyuki Nakasuga. Il collaudatore Cal Crutchlow ha compiuto appena 4 giri, ma è dovuto rientrare ai box per una gastroenterite, come avvenuto anche per Fabio Di Giannantonio. Nel week-end ritorna la coppia Fabio Quartararo-Franco Morbidelli: il campione francese chiede più potenza sui rettilinei prima di apporre la firma sul rinnovo di contratto.

LEGGI ANCHEMotoGP, Casey Stoner: ansia, pressione e diverso da Valentino Rossi

Attesa per le otto moto Ducati, cinque con specifiche factory. Jack Miller ha potuto ricongiungersi con il gruppo dopo la positività al Covid-19 nei giorni scorsi, che hanno costretto la Casa emiliana a rinviare la presentazione ufficiale della squadra factory. Pecco Bagnaia partirà con i favori del pronostico, ma ci sarà da reggere una pressione non indifferente da parte dell’ex campione Moto2 e allievo della VR46 Academy. Pronti a far rombare i motori desmodromici anche il duo Jorge Martin-Johann Zarco (Pramac Racing), Enea Bastianini e ‘Diggia’ per il team Gresini, Luca Marini e Marco Bezzecchi per il team Mooney VR46 di Valentino Rossi.

Venerdì di presentazioni anche per Suzuki Ecstar che ha tolto i veli alle nuove GSX-RR di Joan Mir e Alex Rins, desiderosi di riportarsi sul gradino più alto del podio dopo il vuoto dello scorso anno. Nei box KTM da segnalare la presenza di Francesco Guidotti ai box, nuovo team manager della Casa di Mattighofen, che ha già presenziato nei tre giorni del test shakedown. La prossima settimana la MotoGP sarà impegnata al Mandalika Circuit in Indonesia per il secondo e ultimo test invernale.

 

L’articolo MotoGP, Test Sepang: semaforo verde alle 03:00, inizia la stagione 2022 proviene da Motori News.