Settembre 24, 2022

MotoGP, una sola scelta per Joan Mir. “Non abbiamo un piano B”

Dove andrà Joan Mir nel 2023? Sarà ancora in MotoGP? C’è una sola opzione, l’iridato 2020 rischia grosso… 

motogp-joan-mir-2022
Joan Mir, Suzuki MotoGP – MotoriNews

Con il Mondiale MotoGP in piena pausa estiva, tiene banco il mercato piloti. La maggior parte dei ragazzi della classe regina infatti è tutt’ora senza contratto per il futuro, e le selle sono poche. Sono parecchi quindi quelli che rischiano di rimanere senza un posto per la stagione 2023. Uno di questi è Joan Mir, campione del mondo due anni fa e preso in contropiede dall’improvviso addio di Suzuki. Da tempo il suo nome viene associato ad un team in particolare, ma sarà davvero così? Il suo manager Paco Sanchez se lo augura, anche perché non sembrano esserci altre possibilità…

Ammissione amara

In Honda però non sembrano avere tutta questa fretta per quanto riguarda il futuro compagno di squadra di Marc Marquez. Né per i nomi dei piloti LCR, con l’unica certezza che Alex Marquez non sarà più con l’Ala Dorata. Il team manager Alberto Puig prende ancora tempo, una tattica o davvero non si sa che pesci pigliare? Certo è che la casa giapponese sta vivendo un periodo nerissimo e non si vede la luce in fondo al tunnel. Ma per alcuni non c’è tempo ed infatti Sanchez continua a mandare segnali a Honda riguardo il futuro di Joan Mir. Anche perché c’è un amaro retroscena“O firma con loro o va a casa, non abbiamo un piano B”. Una situazione quindi che non è per nulla rosea per il campione MotoGP 2020, finito nella lista di coloro che rischiano di rimanere a spasso.

E se Yamaha…?

C’è però un “ma”, anche se bisogna guardare un’altra casa. Continuano ad aleggiare i dubbi sul futuro di Franco Morbidelli, l’ombra di se stesso dopo il difficile 2021 per infortunio. L’italiano però ha un contratto in essere fino alla fine del prossimo campionato. I suoi risultati però continuano ad essere deludenti, ‘Morbido’ è diventato un numero in griglia MotoGP. Tanti round senza infamia e senza gloria, davvero una delusione per chi appena due anni fa non era così lontano dal titolo e con una moto clienti… “Jarvis però mi ha assicurato che Morbidelli continuerà con loro” ha commentato Sanchez. A meno che… “Non se ne vada di sua volontà. In quel caso, se siamo ancora a casa, immagino che mi chiamino.” Una speranza, anche se molto debole. L’addio di Suzuki sembra aver indicato a Joan Mir l’uscita dalla MotoGP…

L’articolo MotoGP, una sola scelta per Joan Mir. “Non abbiamo un piano B” proviene da Motori News.