Ottobre 20, 2021

Novità Fiat 2021: 60% dei modelli elettrificati. Quali nuovi motori?

Il 2021 per Fiat sarà un anno importante sotto l’aspetto dell‘introduzione di nuove motorizzazioni. Non sono attesi nuovi modelli, ma si punterà a migliorare le vendite investendo molto nell’elettrificazione. Ecco di seguito le parole di Luca Napolitano (capo di Fiat, Lancia & Abarth Brands EMEA).

“Ora vi do un numero importante: entro la fine del 2021 avremo il 60% di vetture elettrificate nel totale auto Fiat, anche meglio della media del mercato. Ma non si diceva che Fiat era rimasta indietro?”.

Seppur si stia parlando di elettrificazione leggera nella maggior parte dei casi, aspettiamoci davvero molte novità a livello di propulsori per Fiat nel 2021.

Attualmente la gamma Fiat consta di 6 modelli. Tre di questi adottano già ad oggi un qualche tipo di batteria. La nuova 500 è un’auto full electric, Panda e 500 dispongono entrambe di motore 1.0 Firefly aspirato da 70 CV con sistema micro ibrido da 12 V e cambio manuale a 6 marce

Degli altri tre modelli a listino, sicuramente due saranno elettrificati. Parliamo della Fiat Tipo e della 500X che rappresentano l’offerta di punta del brand nel segmento delle auto per famiglie. In standby dovrebbe rimanere solamente la 500L considerata un po’ la Cenerentola di Casa, sulla quale difficilmente saranno investite grosse somme di denaro, viste le vendite al ribasso.

Sui modelli Tipo e 500X sono stati appena lanciate nuove motorizzazioni. Il 1.0 Firefly a benzina da 100 CV sulla Tipo ed il 1.6 MJT a gasolio da 130 CV su entrambe le auto. Quali novità ci aspettiamo per il 2021 a livello motoristico?

NUOVI MOTORI IN ARRIVO PER FIAT

A livello di propulsori, come affermato da Napolitano in quel suo 60% di gamma elettrificata, ci attendiamo novità su Tipo e 500X. I modelli già dotati di batterie (Panda, 500 e nuva 500) non avranno ulteriori aggiornamenti almeno nel 2021. Vediamo cosa aspettarci per i prossimo anno.

Nei mesi scorsi si era parlato di un possibile 1.3 T4 aspirato da 101 CV dotato di sistema micro ibrido a 48 V. Essendo arrivato (solo per la Tipo) il propulsore 1.0 Fiirefly T3 sempre da 101 CV in gamma, difficilmente Fiat proporrà un motore differente di pari potenza. Per cui plausibile che la tecnologia micro ibrida arrivi proprio sul “mille” a tre cilindri. Questa unità, però non è presente sulla 500X, quindi non si andrebbe a “prendere due piccioni son una fava”

Se non sarà questo l’oggetto dell’elettrificazione, l’altra probabile (e più plausibile ipotesi) è quella di avere la versione del 1.0 T3 da 120 CV dotata di sistema micro ibrido a 48 V. Quest’ultimo andrebbe a soddisfare entrambi i modelli (Tipo e 500X) ed inoltre non necessiterebbe di particolari accorgimenti a livello di meccanica del cambio, poichè è già previsto in abbinamento ad un manuale a 6 rapporti.

L’ausilio di micro batteria e motorino elettrico potrebbe fornire qualche cavallo in più (125-130 CV totali) e qualcosa di maggiore in termini di coppia (200 Nm). Si avrebbero così prestazioni migliori, consumi ed emissioni inferiori del 10-12 % rispetto alla pari versione non MHEV.

Con questo propulsore si andrebbero a soddisfare i desideri della gran parte degli acquirenti. I Firefly a benzina di tale potenza sono infatti ad oggi scelti da una grossa fetta di clientela. Il motore a benzina da 120 CV (parliamo del 1.4 T-Jet) è stato inoltre eliminato dalla gamma della Tipo e potrebbe essere riproposto quindi in chiave moderna ed elettrificata.

In Fiat sembra ormai certo che la motorizzazione da 150 CV (1.3 T4 a benzina) non ci sarà sulla nuova Tipo. Questa, però, presente in gamma 500X. Potrebbe anche in questo caso essere sottoposta ad elettrificazione. Come già detto per il 1.0 T3, anche il 1.3 T4 guadagnerebbe qualche cavallo e soprattutto beneficerebbe in termini di consumi ed emissioni. Ne sapremo qualcosa in più agni inizi del 2021. Continuate a seguirci.

L’articolo Novità Fiat 2021: 60% dei modelli elettrificati. Quali nuovi motori? proviene da Motori News.