Novità Maserati: lo studio del sound per nuove auto elettriche

Novità Maserati: lo studio del sound per nuove auto elettriche

Il futuro di Maserati per i prossimi anni prevede diversi modelli a batteria. Nel piano di rilancio del brand, infatti, ogni auto avrà la sua versione a batterie ad alte prestazioni. Con la diffusione delle vetture full electric, però, rischiamo di perdere uno degli elementi che rendono appetibili le supercar: il rumore.

Non c’è auto ad alte prestazioni che, quando si preme a fondo sull’acceleratore, non faccia girare la testa agli appassionati di sportive e non solo.

In Maserati stanno cercando di ovviare a questo problema portando avanti degli studi su come riprodurre un rumore da sportiva termica sulle auto a batteria. La sfida sarà senza dubbio appassionante e difficile da vincere. Intanto proponiamo lo studio di un designer coreano che ipotizza come il suono dell’auto possa essere correlato ai flussi d’aria che scorrono su di essa.

Le immagini utilizzate nell’articolo provengono dal video Youtube pubblicato sul canale di Rons Rides:

Si tratta di render non ufficiali che anticipano una supercar a batteria del futuro. Linee del genere non le vedremo prima del 2025. Vedremo inoltre come Maserati andrà ad inserirsi nel grande gruppo Stellantis. Per la Casa del Tridente potrebbe aprirsi un panorama di reginetta del lusso e delle alte prestazioni che la potrebbero porre al vertice dei tanti marchi incorporati in Stellantis.

Probabilmente vedremo i primi modelli elettrici di Maserati non prima del 2022. Nel 2021 arriverà con una certa probabilità il nuovo suv Grecale. A ruota il suv potrebbe essere seguito dai modelli Maserati Granturismo e Grancabrio. Le varianti a batteria, però, dovrebbero essere lanciate in un secondo momento rispetto a quello con propulsori termici.

Per il futuro elettrico di Maserati ci aspettiamo motori davvero potenti che dovrebbero partire da poco più di 550 CV sino a superare i 700 CV. La sfida dell’autonomia sarà un altro elemento fondamentale per la Casa del Tridente con la volontà di garantire sino ad oltre 600 km tra una ricarica e l’altra per i modelli di punta. Altra auto che sicuramente sarà lanciata in variante a batterie è la sportiva MC20.

Per i modelli Quattroporte, Ghibli e Levante, invece, con una certa sicurezza dovremo aspettare le nuove generazioni per poter vedere motori elettrici sotto al cofano. Se ne riparlerà dopo il 2023-2024. Continuate a seguirci.

L’articolo Novità Maserati: lo studio del sound per nuove auto elettriche proviene da Motori News.

Redazione

Redazione