Nuova Aprilia Tuareg 660: finalmente la scopriamo

Nuova Aprilia Tuareg 660: finalmente la scopriamo

Dopo foto spia, teaser finalmente Aprilia ha rilasciato un video ufficiale. Arriva in autunno la nuova Aprilia Tuareg. Ecco di seguito le prime informazioni ufficiali. Peso a secco 187 Kg, motore da 80 CV e 70 Nm di coppia massima. Il serbatoio per la benzina è da 18 litri. Di seguito il video ufficiale della Casa di Noale:

Nel video vediamo assembrarsi la nuova Tuareg 660. In primo piano il gruppo ottimo molto particolare che in un unico elemento riprende in chiave diversa il family feeling visto fino ad adesso, con luci led diurne a ricordare dei triangoli incorniciano i tre fari. Poi si passa al telaio, composto in tre pezzi. Un traliccio principale in unico corpo (avremmo preferito un telaietto posteriore separato) con elementi pressofusi a supporto del motore.

Due sono all’anteriore che abbracciano il bicilindrico al lato dei cilindri e uno posteriore che supporta il pivot del forcellone e il gruppo pedane. Rimanendo sulle sospensioni troviamo elementi definiti da viaggio con escursione da 240mm completamente regolabili. Rimanendo sulla ciclistica troviamo anche cerchi tubless con raggi ad aggancio esterno come già visto in altre moto della casa di Noale. La moto avrà ABS disinseribile e 4 riding mode (2 dei quali personalizzabili (1 dedicato alla guida fuoristrada)).

Si conferma il giro di collettori basso e aderente al propulsore proprio come nelle moto da rally protetti da un paracoppa esteso che cinge il motore da entrambi i lati. Confermato anche un silenziatore di importanti dimensioni che conterrà al suo interno il catalizzatore.

Esteticamente la nuova Tuareg 600 è molto simile al prototipo presentato e rimane molto snella e con una linea a sviluppo anteriore proprio come le moto da rally. Di pregevole fattura il cupolino completamente trasparente e in plexiglas fino ai lati della strumentazione (schermo TFT da 5 pollici molto ampio) che permetterà al pilota nella guida in fuoristrada di vedere bene ostacoli ed imprevisti.

La sella che scende dal serbatoio è in un unico pezzo e piatta fino al codino rastremato. Altra caratteristica con indole turistica è il serbatoio da ben 18 litri piazzato anteriormente che si estenderà verso la sella visto le contenute dimensioni. Non ci resta che aspettare la comunicazione ufficiale.

L’articolo Nuova Aprilia Tuareg 660: finalmente la scopriamo proviene da Motori News.

Redazione

Redazione