Nuova Dacia Spring RS: arriva la versione cattiva del suv elettrico?

Nuova Dacia Spring RS: arriva la versione cattiva del suv elettrico?

La Dacia Spring sarà il mini crossover elettrico che aprirà una nuova era per le auto a batteria in Italia e non solo. Venduta ad un prezzo attorno ai 20 mila euro, la Spring sarà ordinabile già a partire dai prossimi mesi. La Spring è lunga solo 373 cm e presenta un passo di 242 cm. L’auto vanta una capacità di carico di 300 litri, ottima visti gli ingombri della vettura.

Grazie agli incentivi, questo modello potrebbe arrivare a costare anche meno di 10 mila euro, il che lo renderebbe davvero comparabile ed addirittura più economico rispetto alle normali utilitarie.

La Dacia Spring adotta un motore elettrico da 44 CV e 125 Nm di coppia. La velocità massima è di 125 km/h. Le batterie da 26,8 kWh faranno percorrere a questo crossover sino a 225 km per singola ricarica. Dati di tutto rispetto. Per chi volesse di più, avremo anche una versione più prestante della Spring?

Ad oggi la risposta è ancora incerta. Non è del tutto escluso, però, che in Casa Dacia, grazie al know how di Renault, possano pensare ad una versione più potente e con maggiore autonomia, tale da rendere questo crossover più appetibile anche per chi non necessariamente staziona solo in città.

L’auto potrebbe chiamarsi Dacia Spring RS ed arrivare magari entro il 2022. Con un motore da circa 65 CV e con un pacco batterie attorno ai 35 kWh, l’auto potrebbe avere una velocità massima limitata a 140 km/h con un’autonomia superiore ai 300 km.

Ovviamente l’auto vanterebbe comunque un prezzo d’attacco decisamente competitivo attorno ai 24 mila euro, in maniera da renderla comunque abbordabile ad una vasta clientela, grazie alla presenza degli ecoincentivi. La variante top di gamma della Spring potrebbe avere cerchi da 16 pollici, pneumatici leggermente più larghi e schermo da 7 pollici di serie per il sistema di infotainment, con connettività Android Auto che con Apple CarPlay.

Ovviamente per ora si tratta di pure supposizioni, ragionevoli visto l’incremento di domanda di veicoli elettrici che si sta avendo nel nostro paese. La quota di mercato delle auto a batteria si è ormai assestata ad oltre il 3 % e sta continuamente crescendo. Vedremo se Dacia penderà ad ampliare la gamma della Spring in futuro. Restate connessi.

L’articolo Nuova Dacia Spring RS: arriva la versione cattiva del suv elettrico? proviene da Motori News.

Redazione

Redazione