Ottobre 19, 2021

Nuova Ferrari Cascorosso, render di una futura supercar ibrida?

Si chiama Ferrari Cascorosso ed è uno splendido render che teniamo davvero a pubblicare in quanto veramente di ottimo livello. A realizzarlo è stato l’abile designer Dejan Hristov, che abbiamo già citato proprio pochi giorni fa in un articolo riguardante le future citycar elettriche di Stellantis.

La Ferrari Cascorosso è una vera e propria supercar con look futuristico (ma non troppo) che piacerebbe davvero a molti se venisse lanciata sul mercato. Estremi alcuni particolari, come le mini alette sui praturti posteriori, gli alettoni sdoppiati al posteriore ed il quadruplo impianto di scarico con doppio terminale obliquo per lato, in stile Ferrari California.

Splendide anche la presa d’aria sul tettuccio e quelle bombature della carrozzeria nella zona posteriore che vanno a “coprire” enormi ruote con gomme probabilmente da 315 mm. Le pinze dei freni verniciate di giallo danno infine quel tocco da supercar che abbellisce il progetto nell’insieme, sottolineatoda enormi cerchi da 20/21 pollici.

FERRARI CASCOROSSO, QUALI MOTORI?

Se effettivamente questo modello arrivasse in produzione, che motori potrebbe avere? Da tempo a Maranello si parla di una baby sportiva entry level che in tanti vorrebbero chiamare Dino. Se la questione è solo quella di come chiamare il nuovo modello, non crediamo che il designer Hristov sia geloso del termine Cascorosso. Pur di vedere realizzata la sua “creatura”, ci aspettiamo che sia disposto ad accettare qualsiasi etichetta.

Ci ha colpiti quello sportellino che vediamo proprio in posizione centrale nella parte anteriore del cofano. Sa tanto da apertura che cela al suo interno una presa di ricarica per una vettura ibrida. Un doppio motore dunque? Ogni ipotesi è aperta visto che si sta parlando di un modello non ancora in produzione.

In Casa Ferrari sembra stiano sviluppando un “piccolo” motore V6 da circa 3.0 litri che potrebbe erogare potenze tra i 450 ed i 600 CV. L’unità potrebbe essere destinata alla nuova entry level, abbinata ad un propulsore elettrico da circa 200 CV, per potenze totali complessive tra i 650 e gli 800 CV.

Tale propulsione ibrida potrebbe essere anche montata sul futuro suv del Cavallino, la Ferrari Purosangue. Le prestazioni dell’ipotetica Ferrari Cascorosso potrebbero andare dai 300 ai 325 km/h con scatto da 0 a 100 compreso tra i 4,5 ed i 3,5 secondi, a seconda delle versioni. Prezzo superiore ai 180 mila euro. Speriamo che questo render possa dar vita ad un modello di serie per il futuro.

L’articolo Nuova Ferrari Cascorosso, render di una futura supercar ibrida? proviene da Motori News.