Nuova Fiat 124 coupè 2023: torna una sportiva, anche Abarth?

Nuova Fiat 124 coupè 2023: torna una sportiva, anche Abarth?

Non sono ancora noti i piani futuri del maxi gruppo auto Stellantis, di certo, però, negli anni a venire ci saranno molti nuovi modelli nei vari marchi che lo compongono. tante le vetture che saranno progettate su piattaforme condivise. Molti modelli dei segmenti B, C e D che assicureranno decisi incrementi di vendite.

Per recuperare quote di mercato ci sarà dunque spazio per nuovi modelli appetibili, spesso elettrici ed anche appartenenti alla categoria suv e crossover. E le auto sportive? Ne arriveranno di nuove o sarà una categoria in via di estinzione? No è ancora noto cosa effettivamente arriverà, di certo saremmo ben felici se in Casa Fiat (ed Abarth) tornasse una baby sportiva ad alte prestazioni.

Dopo l’ultima generazione della Fiat 124 sono sparite le auto ad alte prestazioni dalla gamma del brand torinese. Un vero peccato visto il passato glorioso fatto di innumerevoli modelli con brand Fiat. Basti pensare alla Fiat Dino, alla Coupè, alla Barchetta. O ancora alla X1/9, alla 850 Sport Coupè ed a tante altre auto che hanno fatto la storia dell’automobilismo nazionale.

Purtroppo le vetture sportive oggi sono poco redditizie, dall’altra parte della medaglia, queste, però, assicurano alle Case auto ottima visibilità, specie se gettate nella “mischia” del motorsport. Proponiamo oggi il render di una futura Fiat 124 Coupè. Il progetto è stato curato dal designer Tommaso D’Amico. Riportiamo il video preso dal suo canale Youtube:

Le immagini mostrano una baby coupè lunga tra i 420 ed i 430 cm che potrebbe arrivare in futuro su piattaforma francese CMP se magari in Stellantis decidessero di dar vita ad una famiglia di piccole auto ad alte prestazioni da proporre a listino per i marchi Abarth, Fiat, Peugeot ed Alfa Romeo.

Un’utopia stando a quanto sappiamo oggi, ma chissà che qualcosa possa muoversi. D’Amico ha immaginato la futura Fiat 124 Coupè con brand Abarth con un propulsore da ben 250 CV che garantirebbe all’auto una velocità massima di oltre 250 km/h e di uno scatto da 0 a 100 in circa 5,7 secondi.

Con la tecnologia disponibile oggi, grazie alla piattaforma francese CMP potremmo aspettarci una piccola coupè motorizzata con il 1.6 PureTech da 200 e da 270 CV per una variante davvero cattiva. Un sogno? Ad oggi sì, ma speriamo che, almeno per ridare lustro ad Abarth, in Stellantis capiscano che servono assolutamente modelli dalle alte prestazioni.

La strategia da adottare è senza dubbio quella che Volkswagen sta facendo con Cupra o Renault con Alpine. Che dire, incrociamo le dita ed auguriamo a tutti un buon inizio di 2021.

L’articolo Nuova Fiat 124 coupè 2023: torna una sportiva, anche Abarth? proviene da Motori News.

Redazione

Redazione