Agosto 9, 2022

Nuova Mini 2023, sarà questa la versione definitiva?

Dopo aver mostrato, l’altro giorno, le foto spia della nuova Mini in arrivo nel 2023, ecco quello che potrebbe essere il suo aspetto definitivo.

Si tratta di un’attenta ricostruzione pubblicata dal canale Youtube di Only New Cars. Precisiamo che quelli mostrati nel presente articolo sono dei render non ufficiali. Inseriamo di seguito il link al video da cui abbiamo preso gli screenshot:

Partendo dal lato posteriore, cambia totalmente il profilo dei gruppi ottici. Questi sono di forma trapezoidale, tendente verso il centro della carrozzeria, ed abbandonano le linee di un rettangolo dai contorni tondeggianti di oggi.

Leggermente più ampio e sporgente il paraurti che sembra voler andare a racchiudere i passaruota laterali. Questo ultimi sembrano denotare anche una carreggiata cresciuta in larghezza.

Spicca sempre al retrotreno il profilo lucido che unisce i gruppi ottici. Si di esso sarà impresso a caratteri cubitali il nome della versione (One, Cooper, Cooper S, JCW). Rimangono in linea, come sulla versione odierna, lunotto quasi verticale e tettuccio.

Non appare il tubo di scarico posteriore, segno che la versione riprodotta potrebbe essere completamente elettrica. probabilmente anche nelle versioni dotate di motori endotermici, i terminali di scarico saranno celati sotto al paraurti.

Il frontale della nuova Mini appare leggermente meno muscoloso rispetto ad oggi. Un profilo ottagonale fa da contorno alla mascherina frontale. La targa viene posizionata su un fascione lucido dello stesso di colore della carrozzeria, più spesso rispetto a quello odierno.

Internamente ci aspettiamo un design all’insegna del minimalismo, con meno tasti fisici e maggiori controlli tramite schermo touch di dimensioni maggiori.

La nuova Mini apparterrà al segmento premium, sarà leggermente più piccola e leggera di oggi, con un’efficienza maggiore. Avremo probabilmente a listino entro la fine del 2023 più varianti elettriche con autonomie sino a circa 450-500 km.

Come motori a benzina, invece, vedremo il 1.5 a tre cilindri ed il 2.0 a quattro. Tutti potrebbero essere dotati di tecnologia micro ibrida. Attesa probabilmente anche una versione ibrida ricaricabile, con almeno 60-70 km di autonomia in elettrico. I prezzi della nuova Mini saranno leggermente più alti rispetto ad oggi, con ampia possibilità di personalizzare l’auto.

L’articolo Nuova Mini 2023, sarà questa la versione definitiva? proviene da Motori News.