Nuova Suzuki Jimny 2022: torna il fuoristrada a passo lungo

Nuova Suzuki Jimny 2022: torna il fuoristrada a passo lungo

La breve storia dell’ultima edizione della Suzuki Jimny, arrivata nel 2018 e rimasta in commercio come autovettura per poco più di un anno, potrebbe riprendere nel 2022. L’auto, infatti, è immatricolabile dal 2020 solo come autocarro di classe N1.

Questo poichè la Jimny normale sarebbe stata altrimenti soggetta a sanzioni per il non soddisfacmento delle norme europee anti inquinamento. Le emissioni del piccolo fuoristrada, dotato di motore da 1.5 litri aspirato, erano comprese tra i 154 ed i 170 g/km di CO2. Essendo la regolamentazione degli autocarri molto meno restrittiva, la Suzuki Jimny si è trasformata in puro “veicolo da lavoro” (a due posti) per non dovere abbandonare definitivamente la scena. Un vero peccato visto il successo che l’auto aveva fato riscontrare nei primi mesi di vendita, grazie ad un look altamente riuscito ed a dimensioni particolarmente adatte anche alle nostre citta.

La piccola Jimny è infatti lunga solo 365 cm (considerando anche l’ingombro della ruota di scorta), larga 165 cm ed alta 1,73 metri. Il passo è di 2,25 metri.

Sono state scattate, ultimemente , delle immagini della versione a passo lungo della Jimny, che trovate nel seguente filmato Youtube preso dall canale MV Auto. Cosa avrà in mente Suzuki? cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

Sembra infatti ch la Casa giapponese stia testando la versione a passo lungo, ma questa arriverà anche in Europa come sembra riferire il sito Motor1?

Il prototipo in fase di test raffigura la versione a passo lungo che sarà lunga 385 cm, con un passo di 2,55 metri. Avremo in questo modo anche un aumento della massa compreso tra i 100 ed i 200 kg. L’auto sarà più spaziosa ed offrirà spazio a bordo sempre per 4 persone. Le immagini relative alla Suzuki Jimny a passo lungo sono state prese dal video Youtube di Indian Autos Blog. Inseriamo di seguito il link al filmato:

La nuova Suzuki Jimny a passo lungo dovrebbe essere svelata entro la fine del 2021. L’auto continuerà ad essere proposta con il motore da 1.5 litri aspirato da 102 CV adatto all’immatricolazione come autocarro. Non si esclude, però, un ritorno come “normale” autovettura. In questo caso sotto al cofano dovrebbe arrivare un 1.2 litri turbo con tecnologia micro ibrida. La potenza potrebbe sfiorare i 110 CV totali. Altra alternativa potrebbe essere l’utilizzo del 1.4 micro ibrido da 129 CV della Vitara.

Ancora c’è parecchia nebbia davanti al futuro della Suzuki Jimny. Dovremo attendere i prossimi mesi per sapere definitivamente quale sarà il futuro del piccolo, ma anche un po’ sfortunato, 4×4.

L’articolo Nuova Suzuki Jimny 2022: torna il fuoristrada a passo lungo proviene da Motori News.

Redazione

Redazione