Nuove BMW X3 e X4 restyling all’insegna dell’elettrico

Nuove BMW X3 e X4 restyling all’insegna dell’elettrico

Ibrido, termine che esprime un abbinamento di un doppio motore, quello a scoppio e quello con i fili di rame, elettrico. Monaco di Baviera, BMW, l’era dell’elettrico ha toccato anche i leggendari SUV, e la gamma X non è da meno. L’accoppiata endotermico e elettrico è davvero la strategia vincente, sia in termini di vendite, sia in senso prestazionale. Perché, quindi, non farla fruttare?

Ecco presentate le nuove BMW X3 e X4, in un nuovo restyling della casa. Design più o meno intoccato, sennò nel frontale con una marcata calandra per distinguere la sua anima EV, insieme al nuovo gruppo ottico LED migliorato e un paraurti più grande.

Interni comodi e spaziosi per entrambi le versioni. Sedili sportivi Sensatec e un climatizzatore trizona rendono gl’interni un salottino elegante e confortevole. Nelle versioni M è equipaggiabile il Live Cockpit Professional da 12,3″ con infotaiment dedicato.

Le due versioni continuano sempre a distinguersi, con la X4, versione più sportiva e con la X3, gamma elegante e comoda.

Tecnologia più avanzata con schermo per l’infotaiment e quello per la strumentazione da 10”. Sistema digitale delle auto che si compone di mappe su base cloud, il Connected Parking e l’integrazione dell’assistente Alexa di Amazon, ma comunque prevista anche la presenza del BMW Intelligent Personal Assistant.

Motori

I propulsori integrano il sistema Mild Hybrid 48V, rispettivamente per le versioni a benzina e diesel. Per quest’ultima, il compratore potrà scegliere le versioni da 190 CV per la 20d e per la 30d da 286 CV. invece per benzina le motorizzazioni 20i da 184 CV e 30i da 245 CV. Ci sarà, inoltre, il motore X3 Xdrive 30e plug-in hybrid da 292 CV, che disporrà di un’autonomia di 50 km in modalità elettrica.

Versioni più potenti con i propulsori Msport, turbo benzina da 3.000 di cilindrata, M40i da 360 CV e M40d da 340 CV. Per poi finire con “l’esagerata”, ma spettacolare versione X3M ed X4M Competition da 510 CV. Sei cilindri di puro divertimento, migliorati da una potenza di 50 Nm in più, per un totale di 650 Nm. Velocità massima limitata a 250 km/h o 285 km/h, con M Driver’s Package. Uno 0 a 100 in 3,8 secondi.

Pacchetti ADAS che incorporano Active Cruise Control con Junction Warning e City Brake, l’Emergency Lane Assistant, l’Assisted View e il Parking Assistant Plus con Reverse Assistant.

La Casa di Monaco cercherà di fare centro anche questa volta proponendo un aggiornamento, delle due vetture, molto pieno e migliorato.

Per il prezzo ancora nessuna notizia, però facendo due conti, probabilmente, la X3 supererà i 55.000 euro e la X4 i 60.000 euro.

L’articolo Nuove BMW X3 e X4 restyling all’insegna dell’elettrico proviene da Motori News.

Redazione

Redazione