Dicembre 3, 2021

Parte a Napoli il servizio Amicar Sharing

Parte a Napoli il servizio Amicar Sharing

Promosso da Renault e da Gesco, à l’unico car sharing 100% elettrico nella città metropolitana di Napoli. 30 Renault Zoe E-Tech Electric entrano nella flotta di Amicar, il car sharing 100% elettrico della città metropolitana di Napoli. L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra Gesco, gruppo di imprese sociali che gestisce Amicar Sharing, e Renault Retail Group Napoli.

Dal 30 Giugno sono disponibili in tutta l’area metropolitana di Napoli 30 Renault Zoe E-Tech Electric, la berlina compatta, versatile e tecnologica, regina della gamma 100% elettrica di Renault. Il car sharing Amicar utilizza la formula già collaudata da un anno di attività denominata Free Floating. Questa soluzione di mobilità si contraddistingue per la forte flessibilità in fase di riconsegna della vettura a fine corsa. Il cliente che usufruisce del servizio di car sharing, infatti, può riconsegnare la vettura, in qualsiasi area di parcheggio presente all’interno della zona metropolitana di Napoli. Grazie anche all’app dedicata, disponibile gratuitamente, il cliente può verificare la disponibilità della vettura, il livello di ricarica e prenotare la Renault Zoe E-Tech Electric che si trova nel luogo più vicino alle proprie esigenze.

Le 30 ZOE saranno costantemente monitorate da personale dedicato per garantire sempre un corretto livello di ricarica della batteria. Inoltre, particolare attenzione sarà prestata all’aspetto legato alla sanificazione e pulizia delle vetture, soprattutto nel contesto sanitario come quello attuale. All’interno della vettura sarà presente un erogatore per l’igienizzazione del posto di guida.

I vantaggi per l’utilizzatore, all’interno dell’area metropolitana di Napoli sono molteplici: parcheggi gratuiti e libero accesso alla ZTL. In più, l’autonomia di quasi 400 chilometri di Renault Zoe E-Tech Electric consente di pianificare le proprie attività con maggiore tranquillità.

«Inizia la nostra collaborazione con Gesco» sottolinea Francesco Fontana Giusti, direttore Image & Communication di Renault Italia «società che vede ampliare e rafforzare la sua flotta di veicoli 100% elettrici attraverso l’acquisizione di 30 Renault Zoe E-Tech Electric in car sharing, a dimostrazione del successo della vettura 100% elettrica, ideale per questo tipo di servizio grazie ad autonomia (quasi 400 chilometro), flessibilità e tempi di ricarica. Le attività di car sharing saranno seguite da Mobilize, una business unit presentata dal nostro CEO Luca de Meo lo scorso Gennaio, centrata su transizione energetica, servizi legati ai dati e alla mobilità come il car sharing che vede diverse espressioni in tutta Italia, e da oggi anche nella città metropolitana di Napoli. I vantaggi per la collettività saranno significativi. Basti pensare che, grazie all’utilizzo delle 30 Zoe, in un anno si potrebbero risparmiare più di 30 tonnellate di CO2, l’equivalente di quanto emetterebbe nell’atmosfera una flotta di 30 vetture termiche con emissioni medie di 90g/km di CO2 ed una percorrenza media annua di 12.000 km per vettura».