Dicembre 3, 2021

Porsche Macan restyling 2021: info, foto, motori, prezzi

La Porsche Macan si sottopone alle cure rinvigorenti del restyling 2021, dando a ogni modello più potenza e nuovi dettagli estetici. La sorella minore della Cayenne arriverà nelle concessionarie europee a partire da ottobre 2021.

MOTORI E MECCANICA

La Porsche Macan base viene proposta con una nuova versione del 4 cilindri turbo, che passa da 245 a 265 CV. In termini di prestazioni si traduce in  uno 0-100 in 6,2 secondi, con una velocità massima di 232 km/h. Sulla Macan S invece troviamo il biturbo V6 da 2.9 litri che eroga 26 CV in più rispetto al precedente V6 3.0, garantendo complessivamente 380 CV. Lo scatto da 0 a 100 km/h è coperto in 4,6 secondi, con una velocità massima raggiungibile di 259 km/h. La top di gamma è ora la Macan GTS (non c’è più la Turbo) che utilizza lo stesso V6 biturbo 2.9 ma in una versione con 440 CV. Questa sportiva rialzata scatta da ferma a 100 km/h in 4,3 secondi e raggiunge una velocità di 272 km/h. Tutte le Porsche Macan sono proposte di serie con trazione integrale e cambio a doppia frizione PDK a 7 rapporti.

A fronte di una maggiore potenza gli ingegneri hanno ritoccato anche la parte telaistica della Porsche Macan. È stato ritarato il software del Porsche Active Suspension Management (PASM), che regola le sospensioni pneumatiche adottandole alle condizioni di guida (sono di serie su S e GTS).

Sulla Macan GTS l’assetto è stato abbassato di 10 mm e le sospensioni pneumatiche sono più rigide del 10% sull’asse anteriore e del 15% sull’asse posteriore. Il pacchetto optional GTS Sport prevede cerchi di design GT da 21″ con pneumatici performanti, Porsche Torque Vectoring Plus (PTV Plus) e il pacchetto Sport Chrono, oltre a specifiche finiture per gli interni.

ESTERNI

Le modifiche all’esterno includono un nuovo design del paraurti anteriore inferiore e luci di marcia diurna leggermente riposizionate. Le modifiche esterne più evidenti sono però riservate al posteriore. La sezione nera del diffusore è ora più alta e percorre l’intera larghezza del paraurti, riducendo la quantità di superficie verniciata visibile e facendo apparire la Macan più bassa. I fari a LED con il Porsche Dynamic Light System (PDLS) e gli specchietti Sport Design sono ora di serie e le ruote escono dalla fabbrica più grandi su tutta la gamma. Questo significa che anche la Macan base ora sarà dotata di cerchi da 19”.

INTERNI

All’interno, il rinnovamento porta una console centrale ridisegnata ispirata alla Taycan che offre elementi tattili insieme a un aspetto più semplice e pulito. Il display touchscreen è da 10,9” con navigazione e Apple CarPlay. Altri accorgimenti sono un vano porta oggetti più grande e una leva del cambio più corta. Porsche offre anche nuovi volanti GT Sport adottati dalla 911 (992) e nuovi pacchetti di optional interni.

Di serie, è possibile trovare anche il Lane Departure Warning e il Park Assist anteriore e posteriore sono di serie. Optional invece il Lane Keeping Assist, cruise control adattivo e monitoraggio dei punti ciechi. Ausili alla guida che forse dovrebbero essere standard su un’auto premium di questo calibro.

PREZZI

La Porsche Macan attacca con prezzo base di 66.293 €. Per la “S” la base di partenza si attesta invece a 75.403 €. La “GTS“, la versione più prestazionale, si conferma anche come la più costosa, con un prezzo di 92.431 €. Già disponibile e ordinabile potete provare a configurarla qui.

L’articolo Porsche Macan restyling 2021: info, foto, motori, prezzi proviene da Motori News.