Aprile 17, 2024

Quale auto si deve muovere prima? Solo i più intelligenti sapranno rispondere subito

Quale auto deve muoversi prima delle altre? È un indovinello che soltanto i più intelligenti riusciranno a comprendere subito.

Test quale auto si muove per prima
Test quale auto si muove per prima – Motori.News

Dare la precedenza è uno dei principi fondamentali della guida ed è di grande importanza, non solo per superare l’esame di guida teorico e pratico, ma soprattutto per evitare incidenti e multe salate. È un principio semplice, sancito dal Codice della Strada all’articolo 145.

Agli incroci, molti si chiedono “Chi ha la precedenza?”, “Chi deve passare per primo?”, “Non ci sono segnali agli incroci: cosa bisogna fare?

La regola generale è che, se non ci sono semafori, vigili o segnali stradali, si deve dare la precedenza ai veicoli provenienti da destra.

Quale auto ha la precedenza negli incroci?

Agli incroci la precedenza va data a destra o a sinistra? Come dicevamo, l’articolo 145 del Codice della Strada afferma che “quando due veicoli stanno per immettersi in un incrocio, e le loro traiettorie si intersecano, il veicolo proveniente da destra ha la precedenza, salvo diversa indicazione”.

Sembra ovvio chi ha la precedenza agli incroci: il veicolo proveniente da destra, salvo diversa indicazione del vigile urbano, del semaforo o del cartello stradale.

Incrocio stradale, chi ha la precedenza
Incrocio stradale, chi ha la precedenza? – Motori.news

Ma quando non è valida la precedenza a destra? Se i veicoli che devono passare sono tram e treni, che hanno sistemi di frenatura inadeguati sulla strada.

Le eccezioni si applicano anche alle ambulanze, ai veicoli dei vigili del fuoco e alla polizia che utilizza le sirene.

Inoltre, al di là dei casi sopra descritti, è necessario dare la precedenza sia destra che a sinistra quando ci sono segnali specifici.

In che modo sapere quali sono le vetture che provengono da destra? Per non sbagliare è necessario valutare la propria posizione e dove si intende svoltare rispetto al veicolo che sta per incrociare la nostra strada.

Inoltre, è anche molto importante comprendere quali sono i veicoli che si trovano a destra, immaginare dove è il nostro, la loro traiettoria e la tipologia di incrocio.

La traiettoria delle altre vetture può essere compresa dagli indicatori di posizione, ossia dalle frecce.

Una volta che la direzione dei veicoli è stata tracciata, capire subito chi è a destra e dare la precedenza.

Nel momento in cui non ci sarà più alcun veicolo che impegna l’incrocio, si può procedere.

Un test a cui rispondere subito

Immaginiamo di dover correre subito dalla polizia in macchina perché ci hanno rubato il portafoglio. A un incrocio troviamo traffico. In base all’immagine seguente, chi deve passare prima?

Nessuno è riuscito ad arrivarci? È la terza che deve muoversi per prima, ma in retromarcia, per far passare sia noi che tutte le altre auto.

L’articolo Quale auto si deve muovere prima? Solo i più intelligenti sapranno rispondere subito proviene da Motori News.