Febbraio 22, 2024

Quando gonfi le gomme, controlla questo dato: ti fa consumare meno carburante

Consumare meno carburante è fondamentale per risparmiare. Per farlo, basta controllare un dato in particolare quando si gonfiano le gomme.

Controlla questo dato relativo alle gomme
Controlla questo dato – Motori.news

Le gomme dell’auto sono l’unico punto di contatto tra la vettura e la superficie stradale, quindi è ovvio che necessitino di una manutenzione regolare.

Inoltre, se sono inadeguati, possono causare sprechi di carburante e persino gravi incidenti. La pressione degli pneumatici è un fattore chiave in queste circostanze.

Prestare attenzione alla pressione delle gomme per tenere sotto controllo il consumo di carburante

Affinché un’auto si muova con agilità sulla strada, gli pneumatici devono sostenere l’intero peso della vettura.

gomme auto e risparmio carburante
gomme auto – Motori.news

Pertanto, sono un fattore molto importante per quanto riguarda la resistenza al rotolamento, ossia l’attrito tra gli pneumatici e il suolo durante la guida.

Maggiore è l’attrito, maggiore è l’energia che il veicolo deve assorbire per avanzare. Ciò significa che si consuma più carburante.

Pertanto, la scelta di pneumatici con bassa resistenza al rotolamento aiuterà a risparmiare sulla benzina.

Anche il controllo regolare della pressione degli pneumatici aiuta a migliorare le prestazioni su strada.

La pressione ideale de impostare

Controllare la pressione delle gomme, soprattutto durante i lunghi viaggi, aiuta a evitare situazioni pericolose.

Se gli pneumatici sono in buone condizioni, il viaggio sarà più scorrevole e si risparmia sulla benzina.

Tuttavia, per scegliere quelli giusti, è necessario tenere conto di alcuni criteri stabiliti dal produttore.

Tra questi, il rumore della strada, l’aderenza sul bagnato, la capacità di frenata e il consumo di carburante.

Sono disponibili anche pneumatici a bassa resistenza al rotolamento, che possono far risparmiare sul carburante.

Gli pneumatici con bassa resistenza al rotolamento hanno anche una larghezza inferiore, che consente un ottimo risparmio di carburante.

Sulla base di queste informazioni, è importante conoscere i valori ideali della pressione degli pneumatici.

La loro pressione, infatti, non dovrebbe essere superiore a 0,2/0,5 bar rispetto a quella raccomandata dal produttore.

Rispettando questi valori si evita l’usura degli pneumatici e si riduce il consumo di carburante. Di conseguenza, anche la durata del veicolo sarà maggiore.

Tuttavia, quando si percorrono lunghe distanze o si trasportano bagagli, si consiglia di aumentare la pressione degli pneumatici a 0,2-0,3 bar.

Se il consumo di carburante continua ad aumentare dopo aver regolato le gomme alla pressione corretta, si consiglia di far controllare la vettura immediatamente.

Potrebbe esserci un problema con il filtro dell’aria che, se intasato, può causare danni al veicolo e un aumento del consumo di carburante.

L’articolo Quando gonfi le gomme, controlla questo dato: ti fa consumare meno carburante proviene da Motori News.