Maggio 16, 2022

SBK, Ducati svela le nuove livree: Bautista e Rinaldi all’assalto iridato

Il team Aruba.it Racing Ducati ha presentato il team SBK 2022 e le livree delle Ducati Panigale V4R di Alvaro Bautista e Michael Rinaldi.

Alvaro Bautista
Alvaro Bautista – Motori.News

Alla vigilia del test Superbike a Misano Adriatico il team Aruba.it Racing Ducati svela le livree delle Panigale V4R di Alvaro Bautista e Michael Rinaldi. L’azienda emiliana ha puntato su una tonalità di rosso in stile classico Ducati, che rievoca il glorioso passato della casa motoristica, senza stravolgere il precedente look della carrozzeria.

Il design ha il suo effetto sicuro, ma ora bisognerà raccogliere risultati in pista e riportare lo scettro iridato della SBK a Borgo Panigale. Questo sarà l’obiettivo primario di Alvaro Bautista, ritornato sulla Rossa dopo l’ultimo biennio in Honda. I vertici aziendali hanno scommesso sul pilota spagnolo dopo aver sfiorato il colpaccio nella stagione 2019, prima di arrendersi alla supremazia di Jonathan Rea. Con Scott Redding non è stato centrato il primato in classifica, ora ci riproverà Alvaro.

Ducati all’assalto del titolo SBK

Alvaro Bautista e Michael Rinaldi
Alvaro Bautista e Michael Rinaldi – Motori.News

C’è grande entusiasmo alla vigilia della due giorni di test al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Sarà una sessione con una folta schiera di piloti del marchio emiliano, tra cui Danilo Petrucci che debutterà nel MotoAmerica con la Panigale. “Sono molto felice di essere tornato in questa fantastica squadra“, ha affermato Alvaro Bautista. “Mi sembra una grande famiglia. Trovare la squadra con cui ho gareggiato nel 2019 è stato importante I miei sentimenti con la Panigale V4R sono stati molto positivi fin dall’inizio“.

A distanza di due anni lo spagnolo ha trovato una moto non rivoluzionata, ma sicuramente migliorata in diverse aree. Lo stesso Bautista approda nel team Aruba.it dopo un biennio di ulteriore formazione nel Mondiale delle derivate di serie e dopo aver meglio compreso il comportamento delle gomme Pirelli. “Con una squadra così competitiva e una moto simile ovviamente l’obiettivo è lottare per il titolo“.

Nell’altro angolo di box ci sarà il riconfermato Michael Rinaldi da cui ci si attende un ulteriore step. Non sarà facile con una concorrenza sempre più agguerrita formata dai vari Rea, Razgatlioglu, Locatelli, Redding, Baz su tutti. Il pilota italiano può però contare su una buona base e già quattro stagioni di esperienza con la Ducati Panigale V4R. Sa bene che il 2022 sarà un appuntamento importante anche per il suo futuro contrattuale: “La mia carriera potrebbe dipendere anche da questa stagione. Farò sicuramente del mio meglio e sono certo che con l’aiuto della squadra potremo ottenere buoni risultati“.

L’articolo SBK, Ducati svela le nuove livree: Bautista e Rinaldi all’assalto iridato proviene da Motori News.