Maggio 22, 2022

SBK; Test Montmelò: la pioggia frena il day-2, Toprak senza limiti

La pioggia interrompe la seconda giornata di Test SBK al Montmelò. I tempi e la classifica: Toprak Razgatlioglu ritorna al comando.

Alvaro Bautista (Instagram)
Alvaro Bautista – Motori.News

La seconda giornata di test SBK al Montmelò viene interrotta prima della pausa pranzo a causa della pioggia. A segnare il miglior tempo è il campione turco della Yamaha Torpak Razgatlioglu un 1’40″571, mettendo a segno poco più di una trentina di giri in sella alla sua YZF-R1. Anche nel day-2 il team Pata Yamaha with Brixx WorldSBK ha continuato il lavoro sull’elettronica e un nuovo scarico Akrapovic con degli ottimi feedback.

Secondo posto in classifica per Alvaro Bautista in sella alla Ducati Panigale V4R. Lo spagnolo del team Aruba.it Racing, best lap nel day-1, ha provato ancora un forcellone modificato e delle nuove componenti sull’anteriore della sua derivata di serie, fermando le lancette del cronometro sull’1’40″952. 6° tempo per il compagno di squadra Michael Rinaldi. Sul podio immaginario della seconda giornata di Test Superbike a Barcellona sale la Honda CBR1000RR-R di Iker Lecuona: l’ex pilota MotoGP anticipa Jonathan Rea, 4° con un gap di circa sei decimi di secondo.

La top-10 della seconda giornata di Test SBK

Scott Redding (Instagram)
Scott Redding – Motori.News

A chiudere la top five ci pensa la Yamaha del team GRT guidata da Garrett Gerloff, che riesce a contenere il gap da Toprak Razgatlioglu in meno di un secondo. Scott Redding è 7° e si afferma come miglior pilota del marchio BMW: la Casa dell’Elica continua a sviluppare il motore e il telaio della BMW1000RR dopo le novità portate a Misano Adriatico nell’ultimo test Superbike. Per il pilota britannico si sono riscontrati alcuni problemi tecnici al mattino che lo hanno costretto a percorrere 23 giri (1’41″636 il suo miglior tempo).

A chiudere la classifica dei primi dieci ci sono Xavi Vierge (Team HRC) e i due indipendenti Philipp Oettl (Team GoEleven), che ha provato delle nuove sospensioni, e Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti Racing), al lavoro sullo scarico del nuovo fornitore. Infine il fornitore unico degli pneumatici Pirelli rende noto che da questa stagione SBK la SCQ sarà la gomma per la Superpole e sarà disponibile anche per la Superpole Race. Invece scompare la gomma da qualifica ‘Q’ vista negli ultimi anni.

Test Superbike Montmelò, day-2: tempi e classifica

1. Toprak Razgatlioglu, Yamaha, 1:40.571

2. Alvaro Bautista, Ducati: 1:40.952

3. Iker Lecuona, Honda, 1:41.033

4. Jonathan Rea, Kawasaki, 1 :41.168

5. Garrett Gerloff, Yamaha, 1:41.320

6. Michael Rinaldi, Ducati, 1:41.610

7. Scott Redding, 1:41.636

8. Xavi Vierge, Honda, 1:41.724

9. Philipp Öttl, Ducati, 1:41.735

10. Lucas Mahias, Kawasaki, 1:41.744

11. Andrea Locatelli, Yamaha, 1:41.946

12. Alex Lowes, Kawasaki, 1:41.999

13. Kohta Nozane, Yamaha, 1:42.509

14. Ilya Mikhalchik, BMW, 1:42.763

15. Eugene Laverty, BMW, 1:43.305

16. Loris Baz, BMW, 1:43.761

17. Luca Bernardi, Ducati, 1:43.823

18. Oliver König, Kawasaki, 1:44.855

19. Loris Cresson, Kawasaki, 1:45.400

20. Hafizh Syahrin, Honda, 1:45.539

21. Tati Mercado, Honda, non ha corso

L’articolo SBK; Test Montmelò: la pioggia frena il day-2, Toprak senza limiti proviene da Motori News.