Ottobre 6, 2022

Se possiedi queste auto stai attento, ti rubano il catalizzatore | In tanti rimasti a piedi

Il settore automobilistico è da sempre interessato da furti di qualunque genere. Le auto sono l’obiettivo a cui mirano i malviventi non soltanto nel nostro paese ma in tutto il mondo.

Furto catalizzatore
Furto catalizzatore – Motori.News

Dietro alle auto c’è un vero e proprio commercio illegale che non trova sosta perché veramente proficuo. In passato i pezzi gettonati erano le autoradio, poi il settore si è evoluto ed è diventato sempre più comune il furto dei catalizzatori.

Non tutti i modelli sono a rischio, ci sono alcuni modelli di auto particolarmente interessanti ed ambiti, sono quelli che fruttano di più a livello economico. La problematica ha inevitabilmente preoccupato tutti.

Impennata dei furti dei catalizzatori delle auto, ecco perché attirano così tanto l’attenzione dei malviventi

L’impennata dei furti dei catalizzatori delle auto si è verificata nel corso degli ultimi anni. I dati raccolti sono drammatici e sono stati pubblicati dal National Insurance crime Bureau americano a seguito di un report. La preoccupazione è tanta soprattutto perché si pensa che il fenomeno possa andare soltanto a peggiorare nel corso dei prossimi anni. Ad attirare l’attenzione dei ladri verso il catalizzatore è proprio il valore. I catalizzatori sono costruiti con metalli di valore elevato. Si parla di platino, rodio e palladio che spesso nel mercato valgono addirittura più dell’oro.

Auto-Motori.news

Questi catalizzatori sono una vera e propria miniera d’oro per tutti i ladri del mondo che cercano la strada più semplice per fare soldi. Una marmitta catalitica comune che abbatte le emissioni di gas contiene 0,02 g di rodio, 0,6 g di palladio e 1,5 g di platino. Se ne evince che in ogni marmitta marmitta ci possono essere dai 6 ai 30 g di metalli rari e costosi. Al momento il rodio è quotato a €400 al mercato, una cifra che fa gola un pò a chiunque. Ad essere a rischio sono alcuni modelli di auto in particolare. Ci sono i SUV e poi le Smart. I SUV perché hanno una marmitta abbastanza grande, fonte di ricchezza. Mentre le Smart perché sono facili e velocissime da smontare. Si aggiungono a questi anche i veicoli Euro 4, gli Euro 6 e gli Euro 5.

Dispositivi di sicurezza per catalizzatori

Ad ogni modo esistono delle protezioni che servono a proteggere i dispositivi evitandone il furto. In molti, nella disperazione, li hanno acquistati giungendo alla conclusione che sono inutili e che quindi la spesa è superflua.

 

L’articolo Se possiedi queste auto stai attento, ti rubano il catalizzatore | In tanti rimasti a piedi proviene da Motori News.