Ottobre 6, 2022

Sequestro e confisca: se commetti questo errore ti sfilano oltre 7000€ dal portafoglio | E’ una mazzata mai vista

Se commetti questo reato la pena può essere davvero molto alta, meglio conoscerla e rimanere alla larga da questo possibile errore.

sequestro e confisca del mezzo
Con il mezzo sequestrato e confiscato basta poco per prendere anche 7000€ di multa – Motori.news

Quando veniamo pizzicati in fragrante su un mezzo a due ruote, la pena molto spesso è più alta, rispetto ad una vettura a quattro ruote. Quindi va fatta ancora più attenzione, ad esempio è severamente vietato toccare anche una goccia d’alcool. Una delle punizioni può essere il ritiro o la confisca del mezzo, oltre che ad una multa salatissima. Conoscete bene la parte che riguarda il ritiro o la confisca di un mezzo a due ruote? Ebbene le pene se si commettono determinati errori, sono salatissime.

Vediamo da vicino il sequestro o la confisca di un mezzo a due ruote

Nel caso in cui ci viene combinata questa infrazione, gli agenti prima di tutto ci ritireranno il documento di circolazione. Prima della sentenza del provvedimento di confisca, il mezzo resta nelle mani del proprietario. Sé il proprietario si rifiuta, scatta una multa che va dai 1.835 euro ai 7.341 euro, più il ritiro della patente per un periodo che va da 1 a 3 mesi. La custodia ovviamente non può essere data a tutti, ma bisogna essere maggiorenne. Come spesso capita, sé il conducente è minorenne, la custodia del mezzo passa ai genitori.

parcheggio la Vespa
tenete al sicuro il mezzo a due ruote, se siete voi i custodi del mezzo sequestrato – motori.news

Ovviamente chi viene nominato custode del mezzo sequestrato, deve tenerlo in un luogo del territorio italiano. Questo luogo non può essere aperto a pubblico passaggio, ma lo deve tenere al riparo da ogni danno di terzi. Esso potrebbe decidere, di portarlo in un deposito, ovviamente a pagare per questo servizio sarà lui. Vediamo come la responsabilità è tutta per il custode, che deve scegliere il luogo e deve portarcelo lui stesso.

Attenti a guidare con un mezzo sequestrato

Attenti non dovete per nessun motivo, circolare con un mezzo sequestrato, si rischia una pena salatissima. La multa va da un minimo di 2.006 euro ad un massimo di 8.025 euro, oltre che alla sospensione della patente di guida, per un periodo che va da uno ai tre mesi. La pena potrebbe peggiorare se a guidare il mezzo sottoposto a sequestro, fosse il custode. Lì la pena potrebbe diventare anche penale, come ci dicono gli articoli 334 e 335.

Foto della Vespa
Non usate mai il mezzo sottosequestro le pene sono salatissime – motori.news

Cercate di non commettere mai reati, che possano portare al sequestro del vostro mezzo a due ruote. Sé venite poi ricoperti del ruolo di custode, fatelo bene, perché come vedete le pene se sbagliate sono salatissime. Cercate di fare al meglio il ruolo di custode, perché anche in caso di furto come abbiamo visto, vi toccherà pagare il mezzo alla parte che aveva fatto sul vostro affidamento, nel momento in cui gli era stato sequestrato dagli agenti, il proprio mezzo.

L’articolo Sequestro e confisca: se commetti questo errore ti sfilano oltre 7000€ dal portafoglio | E’ una mazzata mai vista proviene da Motori News.