Toyota BZ, avanza a grandi passi il suv elettrico

Toyota BZ, avanza a grandi passi il suv elettrico

Cinque lettere per indicare la via: e-TNGA. Una sigla, Beyond Zero, che diverrà Toyota BZ, solido rumour per indicare il primo suv elettrico del marchio, sviluppato sull’architettura modulare e-TNGA e con un design che si presenta a pochi giorni dal debutto.

Toyota BZ elettrico

TOYOTA BZ

Il 19 aprile si svelerà dal vivo, dirà come il suv medio andrà su strada, con quali caratteristiche, se avrà la specifica di trazione quattro ruote motrici, Direct-4 che vedremo sul progetto elettrico Lexus. 

MOTORE E BATTERIA

Della fase di sviluppo, Toyota ha diffuso indizi sulla direzione che verrà percorsa, la possibilità di raggiungere livelli di potenza oltre i 400 cavalli con la soluzione a due motori elettrici (204 cv da ciascun motogeneratore). Componendo le tessere del puzzle, pescando da quanto rivelato con Lexus LF-Z Electrified (approfondisci le novità del concept), sull’architettura e-TNGA ci sarà la possibilità di installare pacchi batterie fino a 90 kWh e 600 km di autonomia prospettata, con potenza di ricarica fino a 150 kW in corrente continua. 

e-TNGA

Correva il 2019 quando Toyota rivelava i passi della strategia di elettrificazione con modelli a batteria, 6 proposte tutte sulla medesima architettura. Allora, anche una rappresentazione grafica, rendering, di come quei modelli si sarebbero presentati.

Toyota e-TNGA elettriche 2020

DESIGN

Toyota BZ si inserisce nel solco di quelle linee (primo da sinistra nell’immagine), come rivela il teaser del frontale con tratti già ampiamente classificabili tra le soluzioni “industrializzabili”: dalla pedana di un Salone dell’auto al debutto sul mercato. 

Leggi anche: Toyota Fleet Mobility Italia diventa Kinto Italia

Un frontale dominato da una fascia centrale chiusa, un’apertura dedicata al raffreddamento dell’elettronica e della batteria posto nella parte bassa. In alto, fari assottigliati e spigoli marcati sul cofano anteriore, con il logo Toyota su sfondo blu.

Da Toyota BZ – aspettando la conferma della sigla – si andrà nella direzione di un suv di segmento D, un equivalente di RAV4, con un’identità stilistica del tutto inedita se paragonata alla produzione ibrida Toyota attualmente sul mercato. Una linea di elettriche accomunate da stilemi propri.

L’articolo Toyota BZ, avanza a grandi passi il suv elettrico proviene da Fleet Magazine.

Redazione

Redazione