Toyota GR86, puro divertimento alla guida con un extra di potenza

Toyota GR86, puro divertimento alla guida con un extra di potenza

Dal Gazoo Racing Toyota, il terzo atto è GR86. Dopo Supra, dopo Yaris, dove negli anni la GT86 si è segnalata tra le proposte più interessanti e apprezzate dagli amanti della guida, Toyota GR86 rileva il testimone e va a colmare alcune delle lacune del progetto precedente. Un punto su tutti: la necessità di avere maggior coppia e cavalli rispetto alla proposta GT86. 

Toyota GR86

TOYOTA GR86

USCITA SUL MERCATO

Il progetto GR86 è ancora frutto – come GT86 e Subaru BRZ – della collaborazione tra Toyota e Subaru, partnership rafforzata nel 2019 e dalla quale si arriva alla seconda generazione di coupé sportiva compatta.

Leggi anche: Architettura e-TNGA anche per il suv elettrico Subaru

Il motore boxer resta un aspirato, il peso piuttosto contenuto dell’auto continuerà a essere tra i punti di forza quando Toyota GR86 arriverà sul mercato europeo. Il debutto, nell’autunno 2021, sarà dapprima sul mercato giapponese.

Uscita di Toyota GR86

DIMENSIONI

Si presenta con un design sostanzialmente evoluto, con linee morbide e avvolgenti a partire dal frontale e più dichiaratamente sportive in coda. Ma è quanto si nasconde sotto l’abito che, su GT86 prima e GR86 adesso, conta.

In 4,26 metri di lunghezza, valori simili al passato, come il passo di 2,57 metri e la larghezza di 1,77 metri, stanno le proporzioni del dinamismo, con un’altezza complessiva di appena 1,31 metri e il posizionamento delle masse favorevole al bilanciamento tra gli assi e la riduzione del baricentro.

MOTORE

motore di Toyota GR86

Il nuovo motore 2.4 litri, aspirato, boxer 4 cilindri di scuola Subaru, sul quale Toyota firma l’iniezione diretta di carburante, contribuisce con la sua installazione a accentrare e abbassare il posizionamento delle masse. Con 235 cavalli e 250 Nm di coppia spinge decisamente più del precedente 2 litri aspirato da 200 cavalli e molta meno coppia motrice, lo fa su un peso particolarmente ridotto, di 1.270 kg, secondo le specifiche annunciate sul mercato giapponese. 

Leggi anche: Le novità Toyota nel 2021

Del pianale va detto come la rigidità torsionale sia quasi del 50% superiore, a beneficio della precisione di guida, assistita da sospensioni con MacPherson anteriore e bracci oscillanti al posteriore, dove scarica la trazione il motore boxer aspirato abbinato al cambio manuale 6 marce.

PRESTAZIONI

I numeri delle prestazioni contano, certo, ad esempio il secondo in meno ottenuto in accelerazione sullo 0-100 km/h, con 6″3 dichiarati da Toyota. Conteranno ancor di più le emozioni al volante, da una posizione di guida ottimale per le geometrie legate al punto d’anca, il posizionamento in basso dei sedili, la guida con il volante perpendicolare al corpo. È una di quelle coupé sportive che avvolgono il guidatore, 200 mila quelli che hanno apprezzato la prima generazione, Toyota GT86.

INTERNI

Interni di Toyota GR86

Il passare degli anni, 9 dal debutto di quel modello, ha segnato la radicale evoluzione su sistemi di sicurezza e assistenza alla guida, nonché infotainment. GR86 sarà al passo con i tempi, avrà i dispositivi di assistenza fondamentali e offrirà un infotainment con schermo da 7 pollici. Non sono i punti focali del progetto, del quale nei prossimi mesi scopriremo altro, che non sia già stato lanciato da nuova Subaru BRZ, progetto gemello di GR86, tuttavia con la possibilità per i tecnici di differenziare le caratteristiche di handling lavorando sull’assetto. 

L’articolo Toyota GR86, puro divertimento alla guida con un extra di potenza proviene da Fleet Magazine.

Redazione

Redazione