Maggio 22, 2022

Valentino Rossi e i suoi ‘fratelli’: tutti gli zii della piccola Giulietta

Valentino Rossi è diventato papà durante il Gran Premio del Qatar. “Una bambina con un sacco di zii” hanno scherzato gli interessati, i ragazzi della VR46 Academy.

vr46-riders-motogp-instagram
Marini, Bagnaia, Bezzecchi, Morbidelli – MotoriNews

Valentino Rossi ha appena chiuso la carriera MotoGP, ma si sono già aperti altri due capitoli della sua vita. Uno è il passaggio alle due ruote, ma il più importante è l’essere diventato papà. Proprio quando il Motomondiale iniziava a riaccendere i motori per dare il via alla nuova stagione, la compagna Francesca regalava al Dottore la sua primogenita. Nella notte del quattro marzo scorso infatti è venuta alla luce una piccola bimba di nome Giulietta. Per la gioia delle due famiglie, ma non solo, visto che la notizia è arrivata subito anche in Qatar ed ai ragazzi della VR46 Academy presenti nel Mondiale.

I “fratelli” del Dottore

“Una bambina con un sacco di zii.” Franco Morbidelli ha commentato così l’arrivo della piccole Giulietta durante le prove libere della tappa qatariota. Non è stato un weekend positivo per lui, ma una nascita e quindi un nuovo arrivo in ‘famiglia’ mette sempre il sorriso. “Zio Franco poi ci sta proprio bene” ha continuato l’ex iridato Moto2. Poco da sorridere anche per Pecco Bagnaia e Luca Marini, anche loro reduci da un primo round MotoGP ben al di sotto delle aspettative. Ma non è mancato un commento da entrambi, soprattutto dal secondo, di questi l’unico fratello di sangue di Valentino Rossi. “Non appena ho saputo della nascita gli ho scritto e lui mi ha mandato una foto. Una notizia bella, rosa!” Il primo invece si mette a ridere al ricordo dello scambio di battute al telefono con il suo mentore. “Io gli ho fatto gli auguri per Giulietta, lui invece mi ha chiesto il perché della caduta nelle prime libere!” ha ammesso Bagnaia.

I ‘regali’ in Moto2 e Moto3 

Poco da stare allegri in MotoGP, ben altro discorso nelle categorie minori. Celestino Vietti ed Andrea Migno, entrambi parte della storica VR46 Academy, hanno invece brillato conquistando i successi nelle rispettive categorie. Decisamente un bel regalo per Valentino Rossi che, pur avendo smesso nel Motomondiale, lascia un’eredità davvero pesante ai suoi ragazzi. Ma alle spalle anche la grande possibilità di potersi distinguere: in Qatar è stato un segnale, ora bisogna continuare per rendere fieri il campionissimo di Tavullia ed il suo staff. Un po’ più complessa invece la gara degli altri due ragazzi mondiali pupilli del Dottore. Sia Niccolò Antonelli che Alberto Surra erano al debutto sul non semplice circuito di Losail in Qatar, rispettivamente nelle categorie Moto2 e Moto3. Il secondo ha chiuso con un incidente a 9 giri dalla fine, il primo invece è arrivato 26° ed ultimo al traguardo.

L’articolo Valentino Rossi e i suoi ‘fratelli’: tutti gli zii della piccola Giulietta proviene da Motori News.