Ottobre 28, 2021

Yamaha, 60 anni di corse e una livrea unica

Yamaha

La casa giapponese celebra il suo lungo viaggio nelle corse con una livrea “speed block”. Tutta la serie R viene equipaggiata con questa colorazione molto bella chiamata R-Series World GP 60th Anniversary.

Una storia di corse che nasce dal 1961 e fino ad oggi, nel 2021, si può dire che è stata coronata di successi. 500 vittorie di Gran Premi, insieme a 38 titoli piloti, 37 costruttori titoli e 7 titoli a squadre. Questi i numeri della casa. Vittorie che hanno visto in sella gente come Lorenzo e Rossi oppure Read, Ivy, Saarinen fino ad arrivare al fenomeno Agostini, Roberts, Lawson, Rainey e Quartararo.

Dalla R1 passando per la R7, poi con la R3 e finendo con la R125 sono questi i modelli, in versione, 2022 che prendono un nuovo giacchetto. È proprio quella di quando la Yamaha vinse il titolo costruttori nella classe 250 cc del 1964 con Phil Read. Insomma una storia lunga 6 decenni raccontata con dei colori mitici.

La livrea speciale per i 60 anni di Yamaha

Un bianco che è protagonista e fa da fondo al tutto con alla striscia, trasversale, rossa sul fianco insieme ad un parafango e un serbatoio di questo colore. Finisce con un porta numero giallo. Queste fanno della moto, un esemplare da non farsi scappare.

Una carenatura che nei vent’anni successivi ha accompagnato nelle vittorie piloti come Rainey e Lawson in sella alla loro RD-500.

Bella e unica, queste sono le caratteristiche, dato che quelle tecniche sono le stesse dei modelli già presentati in precedenza.

Questi modelli, R-Series World GP 60th Anniversary, saranno ordinabili dai concessionari, da novembre 2021, ma il prezzo non è stato ancora comunicato. Speriamo in un consono costo e adeguato, anche se queste moto secondo noi avranno prezzi elevati, poiché da collezione. Continuate a seguirci.

L’articolo Yamaha, 60 anni di corse e una livrea unica proviene da Motori News.