Febbraio 8, 2023

A cosa serve questo dispositivo che troviamo sui semafori? Impensabile

I semafori sono importanti perché consentono di tenere sotto controllo le strade e regolare il traffico a qualsiasi ora del giorno anche se non in presenza di agenti del traffico o di forze dell’ordine.

dispositivo che troviamo sui semafori
Dispositivo che troviamo sui semafori – Motori.News

Nel tempo questi sistemi di sicurezza si sono evoluti, di conseguenza sono cambiati, per cui se prima qualcuno che commetteva infrazioni riusciva a passarla liscia, oggi è molto più facile essere beccati al primo errore perché non c’è margine di tolleranza.

Basta poco per ricevere una multa direttamente a casa, senza nemmeno rendersene conto, perché all’occhio elettronico non sfugge assolutamente nulla.

Semafori sempre più innovativi, ecco cosa sta cambiando

I semafori, così come qualsiasi altro dispositivo elettrico o elettronico, sono diventati sempre più smart negli anni. Ci sono quelli per gli attraversamenti pedonali, quelli che hanno i pannelli sonori per i non vedenti, che allertano e informano sul tempo residuo per attraversare.

Poi ci sono gli incroci dotati di telecamere, a cui bisogna fare davvero attenzione. Siamo controllati h24, in tutte le strade, soprattutto nelle grandi città. Di conseguenza non ci si può sorprendere se si viene colti in flagrante a prima infrazione.

Telecamera ovoidale
Semafori- Motori.News

I nuovi semafori hanno un dispositivo in più, ecco a cosa serve: non è come pensano tutti

Ultimamente abbiamo visto in giro dei semafori nuovissimi, che hanno qualcosa di particolare e che per questo hanno attirato l’attenzione di molti automobilisti. Questi ultimi, si sono insospettiti perché hanno pensato si trattasse di telecamere installate sui semafori per misurare la velocità.

La paura che sia così è legittima visto che somigliano a degli autovelox e visto che siamo tutti consapevoli del fatto che molti automobilisti la notte sfrecciano anche se il semaforo è rosso, superando tra l’altro il limite di velocità imposto per il centro urbano di 50 km orari.

In realtà i nuovi semafori hanno un dispositivo in più che non è una telecamera di sorveglianza come si sospetta. Si tratta di piccoli dispositivi che hanno un’altra funzione più che utile che in molti aspettavano da tempo, che non ha nulla a che vedere con le sanzioni né tantomeno con gli automobilisti indisciplinati.

Si tratta di semafori smart che evitano la formazione di code lunghissime, che monitorano il numero delle auto in coda per ogni strada degli incroci. In questo modo si va a ridurre il tempo di attesa da un lato all’altro decidendo autonomamente quando è il caso di cambiare il colore del semaforo per smaltire il traffico.

Questi nuovi semafori sono pronti a cambiare la vita di milioni di automobilisti sempre di fretta.

L’articolo A cosa serve questo dispositivo che troviamo sui semafori? Impensabile proviene da Motori News.