Agosto 9, 2022

Altro che autovelox, strage di multe nei passaggi a livello: la telecamera si nasconde proprio lì

Nei passaggi a livello si nasconde un’insidia, altro che autovelox, il rischio di prendere una multa è possibilissimo, con l’aiuto delle telecamere.

Autovelox strage multe
Autovelox strage multe – Motori.News

Quando passate su un passaggio a livello, fate massima attenzione, il rischio di prendere la multa è alto se non si fa attenzione alle telecamere. Una multa salata, altro che autovelox, ma scopriamo il perché e come si rischia di prendere questa multa. Parlando anche di come si è arrivati, al piazzamento delle telecamere, nei passaggi a livello.

Le telecamere al passaggio a livello

La sicurezza non è mai troppa, e quindi un maggiore controllo non è da considerare per forza sbagliato. La decisione di mettere delle telecamere nei passaggi a livello, è stata presa per fronteggia i molti incidenti stradali, in quel punto. Questi incidenti molte volte, si trasformano in tragedia, dove ci sono scappati addirittura, i morti. Un decreto governativo, per cercare di cambiare questo triste trend, ha modificato il Codice della Strada, inserendo le telecamere ai passaggi a livello.

Il decreto prevede una multa salata per chi passa mentre si stanno abbassando le barre o anche se già inizia a lampeggiare la luce. La legge è categorica, non si può attraversare i binari in quel momento. Le multe vanno da un minimo di 84 euro ad un massimo di 335 euro, la situazione si aggrava se si è recidivi, dove si arriva alla sospensione della patente. La pena può salire ulteriormente, nel caso di feriti gravi o peggio, dove il conducente rischia anche a livello penale.

Luci rosse passaggio livello
Le classiche luci di un passaggio a livello – motori.news

Arriviamo però alla vera novità, ovvero l’introduzione delle telecamere. La legge prima, prevedeva che per essere sanzionati ci doveva essere il controllo delle forze dell’ordine. La multa scattava, solo se si era “pizzicati” in fragrante dalle autorità, ora non è più così. Il decreto cambia il Codice della Strada, dichiarando che adesso anche le telecamere possono multare il conducente. Basterà quindi essere presi dalla telecamera, per vedersi recapitare a casa la sanzione.

Sorge però un problema sulle telecamere

Esiste però un problema su chi deve mettere queste telecamere. L’introduzione e con esse tutte le spese che vanno dalla manutenzione, passando per il ricambio di un pezzo e tutto il resto, devono trovare un finanziatore. La legge non dice chi deve istallarle, questo perché potrebbe farlo il cittadino o magari il gestore della ferrovia stessa. Un problema comunque risolvibile, che se risolto, potrebbe salvare la vita di molte persone.

L’articolo Altro che autovelox, strage di multe nei passaggi a livello: la telecamera si nasconde proprio lì proviene da Motori News.